Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

artemisia


tipologia di piante originaria dell’Europa conosciuta anche con lo pseudonimo di assenzio selvatico. In fitoterapia si utilizzano estratti delle foglie, dei fiori e delle radici di artemisia, composto che tra i suoi principi attivi comprende flavonoidi, oli essenziali e tannini: nella medicina tradizionale questi integratori vengono utilizzati soprattutto per il trattamento dei disturbi mestruali e per la regolarizzazione del ciclo. Ciò nonostante si ritiene che possieda anche proprietà antisettiche, antidiabetiche e rilassanti a livello di sistema nervoso centrale. Ciò nonostante l’artemisia non è scevra da effetti collaterali: è fortemente sconsigliato in gravidanza per le sue capacità abortive, ed è sovente accompagnata da reazioni di tipo allergico.
 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google