Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

crespino


pianta che cresce nelle prossimità dei boschi, nelle zone aride di montagna e nei pascoli. In fitoterapia si utilizzano varie parti del crespino: solitamente i suoi fiori, i suoi frutti e la sua radice, formando un composto che si contraddistingue per la presenza di polifenoli e alcaloidi, tra cui la berberina. Nella medicina tradizionale questa sostanza viene prescritta per il trattamento di disturbi gastrointestinali: inoltre possiede proprietà diuretiche ed astringenti. La berberina è a tutt’oggi oggetto di studio per presunte caratteristiche benefiche: secondo alcuni sarebbe in grado di ridurre i livelli di colesterolo e il tasso glicemico, risultando importante nel trattamento del diabete. Nota negativa sono gli effetti collaterali del crespino, che porta a disturbi dell’apparato cardiorespiratorio, epistassi e stordimento.
 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google