Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

lobelia


genere di piante originarie degli Stati Uniti, alcune caratterizzate dall'alta tossicità. In erboristeria si utilizzano le foglie della lobelia inflata, conosciuta anche con il nome di tabacco indiano: nella medicina tradizionale venivano utilizzate per curare l'asma, grazie ai suoi principi attivi, tra cui figurano glicosidi ed alcaloidi. Nella fitoterapia più moderna si utilizzano anche come emetico nei casi di intossicazione, oltre che come broncodilatatore e espettorante nella cura della pertosse: ma studi recenti hanno dimostrato che le sue capacità terapeutiche non sono spiccate, determinando un calo nel consumo di lobelia. E' sconsigliata l'assunzione in caso di ipertensione: può causare convulsioni.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google