Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

escina


mistura di saponine estratte dall'ippocastano: in particolare, dei semi, della corteccia e delle foglie della pianta. Tra i principi attivi del composto, vi sono glicosidi e flavonoidi come la quercetina, sostanze che attribuiscono agli integratori dell'escina proprietà antiossidanti, antinfiammatori e vasoprotettrici. Pertanto, in fitoterapia, vengono utilizzati nel trattamento di emorroidi, edemi, varici e cellulite, grazie alla capacità di rendere i vasi sanguigni meno permeabili. Inoltre, gli integratori di escina sono utili in caso di senso di pesantezza alle gambe e gonfiore.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google