Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

sesamo


pianta originaria di Africa e Asia, da cui si estraggono semi rinomati ed utilizzati nell'alimentazione umana, da cui si estrae anche l'olio naturale omonimo. I semi di sesamo sono consigliati nella dieta in quanto ricchi di costituenti chimici, tra cui probabilmente il più importante è l'acido linoleico, precursore degli omega 6. Altri principi attivi sono la vitamina E, vitamina B1, vitamina B2, vitamina B6, vitamina PP, acido folico e alcuni minerali essenziali come calcio, fosforo e ferro. Tali caratteristiche conferiscono ai semi di sesamo proprietà nutrizionali elevate, oltre a capacità antiossidanti. A causa della ricchezza di proteine può essere fonte di allergie: è dunque controindicato a chi ha una comprovata sensibilità a tali sostanze.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google