Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

metil-1-testosterone


COLLEGAMENTI

steroide sintetico conosciuto anche come metildiidroboldenone, è un derivato del diidrotestosterone. Simile al metasterone, possiede una capacità anabolizzante molto spiccata, fino a sedici volte più potente del testosterone: ma è anche una delle sostanze dopanti più tossiche che esista per il fegato. Non converte in estrogeni, ma può comunque causare ginecomastia; ed è moderatamente androgeno, cosa che può comportare acne, irsutismo, calvizie e ipertrofia prostatica. A causa del suo elevato potenziale, può presentare effetti collaterali di alta intensità: oltre a quelli già citati, si possono citare un aumento sostanziale della pressione arteriosa, disfunzione erettile e un innalzamento dei livelli di aggressività.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google