Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

quinbolone


COLLEGAMENTI

steroide derivato dal boldenone, di cui presenta una struttura molto simile e un'azione paragonabile: in effetti una volta nell'organismo viene metabolizzato e trasformato molto facilmente in boldenone. Si tratta di un anabolizzante che presenta una debole capacità androgena e nessuna tossicità a livello del fegato: viene infatti assorbito nell'intestino, e da lì giunge nel sangue. Dunque, in confronto a sostanze simili, presenta pochi effetti collaterali riscontrabili: ma per provocare benefici apprezzabili a livello di aumento della forza e della massa muscolare necessita di un alto dosaggio, cosa che lo rende facilmente riscontrabile in un test antidoping.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google