Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

4-androstenediolo


COLLEGAMENTI

androstenediolo convertito in testosterone, si tratta di uno steroide metabolita endogeno che solitamente viene assunto prima della competizione o dell'allenamento per raggiungere picchi di testosterone. Possiede un'attività androgena non particolarmente spiccata, e mantiene un grado di conversione in estrogeni basso: ciò nonostante può provocare seborrea, calvizie, irsutismo, ritenzione idrica e ipertrofia della prostata.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google