Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

sali di epsom


conosciuti anche come epsomite, sale inglese o sale amaro, si tratta di un integratore naturale di magnesio, caratterizzato dal sapore sgradevole, utilizzati precipuamente per coadiuvare la sintesi clorofilliana nelle piante. I sali di epsom comunque sono piuttosto conosciuti anche in fitoterapia, ed esplicano varie funzioni: dal semplice trattamento della carenza di magnesio, che può comportare aritmia, ipocalcemia e ipertensione alla cura di edemi se sciolti nell'acqua della vasca, fino a giungere alla loro assunzione per le riconosciute proprietà lassative. I sali di epsom possono causare nausea, diarrea e ipotensione.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google