Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

haritaki


estratto dell'arbusto terminalia chebula, originaria dell'India, della Cina e del continente asiatico in generale. Se nella medicina tradizionale ayurvedica l'haritaki è ritenuto un rimedio miracoloso contro la cecità e una pianta che può prevenire l'insorgere di tumori maligni, in occidente è piuttosto utilizzata nell'ambito della fitoterapia per la sua attività stimolante, espettorante, tonica e lassativa. Si ritiene che la sua assunzione risulti efficace per depurare l'organismo, migliorare l'assorbimento dei nutrienti, abbia un'azione rilassante a livello del sistema nervoso centrale e possa risultare utile nel trattamento di anoressia, anemia e narcolessia. È sconsigliata in gravidanza o allattamento: può causare disidratazione. 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google