Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

e300


COLLEGAMENTI

sigla con cui si è soliti chiamare l'acido ascorbico come additivo alimentare. I motivi per cui la vitamina C viene aggiunta a prodotti commerciali sono molteplici: in primo luogo, impedisce l'ossidazione degli alimenti dovuta al contatto con l'aria, prevenendone l'imbrunimento; inoltre, arresta la trasformazione di nitrati in nitriti, elementi questi ultimi cancerogeni per l'organismo. I suoi derivati sono classificati come E301, E302, E303 ed E304: sono i suoi sali (sodio ascorbato, calcio ascorbato, potassio ascorbato) nel caso dei primi tre; mentre l'ultimo si divide in due tipi, sebbene siano entrambi esteri della vitamina C. Ai livelli in cui è utilizzata come additivo, l'acido ascorbico non presenta effetti collaterali: anche le sue proprietà nei confronti dell'organismo sono ridotte.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google