Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

patata africana


nome comune della Hypoxis Hemerocallidea, pianta di origine africana utilizzata in medicina tradizionale per la cura di diverse malattie. La presenza al suo interno del sitosterolo, componente fenolico, conferisce alla patata africana le caratteristiche terapeutiche che le sono attribuite: tra le altre cose viene prescritta per il trattamento dell'iperplasia prostatica, della tubercolosi, dell'artrite e di vari tipi di cancro, tra cui appunto quello alla prostata. Inoltre, gli estratti di questa pianta sembrano avere un effetto ritardante nell'insorgere dell'AIDS in pazienti HIV-positivi. Per confermare questi benefici miracolosi occorrono comunque maggiori sperimentazioni. L'assunzione di patata africana sembra essere piuttosto sicura: tra gli effetti collaterali possibili nausea, costipazione, calo della libido e aritmia.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google