Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

storax


resina oleosa ottenuta dalla pianta Liquidambar Orientalis, arbusto nativo delle regioni mediterranee, in special modo Turchia e Grecia. Utilizzato esternamente, lo storax è solitamente prescritto nel trattamento di ustioni, abrasioni, ulcera e scabbia a livello cutaneo, ma è anche apprezzato per le proprietà ansiolitiche così come espettoranti, che lo rendono utile anche per la cura di bronchite, tosse e mal di gola. Lo storax è considerato piuttosto sicuro: solo se applicato su ferite aperte può dar luogo a effetti collaterali piuttosto seri a carico dei reni.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google