Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

xilitolo


conosciuto anche come zucchero del legno, si tratta di una sostanza di sapore simile al saccarosio estratta principalmente da betulle, fragole, lampone, prugna e grano. Si tratta di un dolcificante poco calorico, conosciuto anche come E967, che si forma anche nell'organismo come passaggio intermedio del metabolismo del glucosio: viene specialmente impiegato come additivo alimentare di caramelle e chewing gum. Sostituendo allo zucchero tradizionale lo xilitolo, si ha come conseguenza quella di diminuire il rischio di carie dentale, in quanto favorisce la rimineralizzazione di alcune lesioni orali; inoltre, avendo indice glicemico e apporto calorico bassi, è indicato per diabete e obesità. Alcuni studi ne evidenziano anche la possibile azione preventiva per quanto riguarda l'osteoporosi o l'otite. Anche ad alte dosi lo xilitolo risulta innocuo per l'uomo: può risultare lassativo, e in linea di principio potrebbe aumentare i livelli di acido ossalico nelle urine, favorendo la calcolosi renale.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google