Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

fattori di trasferimento


si tratta di costituenti chimici estratti da esseri umani, o animali, che hanno già sviluppato immunità verso certi tipi di malattie. Possibili fattori di trasferimento possono essere gli estratti dializzabili di leucociti, umani e bovini. Finora hanno trovato solo applicazione in sperimentazioni di laboratorio, dove gli scienziati stanno cercando di comprendere se questa immunità può passare attraverso questi componenti. I fattori di trasferimento vengono studiati per il trattamento di infezioni in persone con basse difese immunitarie, come possono essere la setticemia, la bronchite, l'epatite, l'herpes simplex, Eipsten-Barr e tubercolosi. Altre sperimentazioni ne stanno verificando l'efficacia contro diabete, autismo, lupus, fibromialgia, morbo di Alzheimer, sclerosi laterale amiotrofica e vari tipi di tumore. Non vi sono ancora prove che possano funzionare: i fattori di trasferimento umani sembrano essere sicuri per l'organismo, mentre quelli bovini potrebbero passare anche infezioni.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google