Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

butea superba


pianta nativa delle foreste decidue della Thailandia. In medicina popolare ed in erboristeria viene utilizzata la sua radice, ricca di flavonoidi, glicosidi e steroli: si ritiene generalmente che possieda una forte proprietà afrodisiaca grazie alla sua capacità vasodilatatoria, utile in casi come perdita di libido e disfunzione erettile. Inoltre, gli estratti della radice di butea superba si ritiene possiedano proprietà energizzanti in caso di stanchezza cronica, rilassanti a livello del sistema nervoso in caso di stress ed ansia e decongestionanti: in medicina tradizionale gli viene anche attribuita la capacità di abbassare colesterolo e glicemia, ma non vi sono studi che possano confermare tutte queste caratteristiche. Sulle cavie da laboratorio, anzi, si è notata una diminuzione del testosterone e costanti livelli di ormone luteinizzante in seguito alla somministrazione di alti dosaggi di questo composto.  
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google