Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

apigenina


flavonoide contenuto nel prezzemolo e nel sedano, rappresenta anche il maggiore principio attivo della camomilla, a cui si devono le proprietà ansiolitiche. Antiossidante, è considerato un potente anti-tumorale: possiede infatti una attività inibitoria di certe protein-chinasi, coinvolte nella proliferazione delle cellule cancerogene. A livello sportivo, la diffusione dell'apigenina risulta particolarmente ampia nell'ambiente del body building essendo un inibitore dell'aromatasi: impedisce cioè al testosterone di convertire in estrogeni, evitando così vari effetti collaterali quali ritenzione idrica e ginecomastia. Non sono riportati effetti collaterali in seguito al consumo di apigenina.  

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google