Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

evodiamina


composto chimico estratto dalle piante di genere Tetradium, conosciute volgarmente anche come Evodia. Utilizzata come ingrediente di integratori alimentari, si pensa che possieda meccanismi d'azione similari a quelli della capsaicina: per questo motivo sembrerebbe aver la capacità di indurre la perdita di peso, oltre che esser considerata generalmente una sostanza termogenica e stimolante. Inoltre, l'evodiamina sembrerebbe in grado di aumentare il numero di trasportatori della serotonina nel cervello, incrementando la ricaptazione di questo neurotrasmettitore. Per queste sue caratteristiche viene consigliata anche nel trattamento di ipertensione, morbo d'Alzheimer, ritenzione idrica e cancro: ma non vi sono sufficienti studi in grado di confermarne l'efficacia. È sconsigliata in gravidanza e allattamento: potrebbe rallentare la coagulazione.  

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google