Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Esperto risponde > Elenco risposte > La risposta dell'esperto

Domanda #11

Vaccinazioni


Pubblicato il: 2015-10-20 11:20:23

Devo decidere se far vaccinare mio figlio, con tutti questi casi di febbre, rigonfiamenti, molti dicano causi autismo, non so proprio che fare? Voi cosa mi consigliate e perché?

La risposta degli esperti

I vaccini sono stati una grande conquista medica poiché, se per le malattie batteriche abbiamo scoperto un rimedio spesso decisivo (gli antibiotici), per le malattie virali non abbiamo ancora sufficienti cure a disposizione e non ci resta, pertanto, che prevenirle, ove possibile, con la vaccinazione, ovvero stimolando il sistema immunitario del nostro bambino affinché i suoi anticorpi siano pronti ad affrontare e respingere la malattia.

Ovviamente, come qualsiasi sostanza al mondo, questi possono avere delle controindicazioni o provocare delle reazioni, ma le patologie che vengono scongiurate con le vaccinazioni pediatriche di base sono patologie serie e potenzialmente mortali, quindi il rischio è decisamente inferiore rispetto al beneficio.

Inoltre in merito alla possibile insorgenza di autismo in seguito alla somministrazione di un vaccino non solo non è stata dimostrata alcuna correlazione ma, anzi, è stato provato con approfonditi studi scientifici sull’argomento, che l’insorgenza di questa patologia non è assolutamente imputabile alla vaccinazione (anche se la smentita non ha avuto altrettanta rilevanza sui media quanto la notizia).

Consiglierei comunque alla mamma di discutere l’argomento con il Pediatra Curante che conosce il bambino, la sua storia clinica e le eventuali patologie che potrebbero, seppur raramente, controindicare l’uso dei vaccini.

 

Dottoressa Gloria Pianon – pediatra presso UO di pediatria e neonatologia del Policlinico San Pietro


Ha risposto
Neonatologia
Équipe dell'UO di Pediatria e Neonatologia del Policlinico San Pietro di Ponte San Pietro (BG) (Gruppo Ospedaliero San Donato) guidata dal Dottor Ahmad Kantar, Dottor Camillo Lovati e Professor Angelo Colombo.

L’UO di pediatria e neonatologia è in grado di trattare tutte le patologie del neonato e del bambino.
Tra le aree di specializzazione: la tosse (anche di origine psicogena), l’asma, l’allergologia pediatrica e i disturbi della crescita.