Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Esperto risponde > Elenco risposte > La risposta dell'esperto

Domanda #18

Tendinite alla tallone


Pubblicato il: 2015-10-22 19:11:12

Ho una tendinite all’achilleo da mesi, mi hanno suggerito: tecar, onde d'urto, plantari, cerotti transdermici. Nulla funziona. C'è qualche altra possibilità? Da che cosa è causata?

La risposta degli esperti

Gentile utente, la patologia infiammatoria/degenerativa del tendine d’Achille può essere innescata e mantenuta da molteplici fattori, tra cui sollecitazioni meccaniche eccessive e ripetute nel tempo, patologie sistemiche, alterazioni biomeccaniche e assunzione di determinati farmaci quali corticosteroidi e chinoloni.

Il trattamento iniziale, di tipo conservativo, prevede una prima fase di riposo, utilizzo di farmaci anti-infiammatori per alcuni giorni, applicazione locale di ghiaccio e terapie fisiche (come la Tecar e le onde d’urto da lei citate). In seguito è consigliabile eseguire esercizi che comprendano il lavoro eccentrico, con l’ausilio di un fisioterapista.

Esistono in commercio diverse ortesi, ma devono essere utilizzate soltanto in seguito ad indicazione di personale sanitario competente. Nel suo caso, vista la mancata risposta a mesi di trattamento, le consiglio di rivolgersi ad uno specialista ortopedico per una rivalutazione approfondita e per impostare eventuali ulteriori opzioni terapeutiche.


Ha risposto
Ortopedia
Équipe EUORR (equipe universitaria di ortopedia rigenerativa e ricostruttiva) dell'IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano (Gruppo Ospedaliero San Donato)