Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Esperto risponde > Elenco risposte > La risposta dell'esperto

Domanda #19

artrosi anca


Pubblicato il: 2015-10-22 19:12:42

Ho 40 anni ho fatto la TAC all'addome mi hanno riscontrato una iniziale artrosi dell'anca, è qualcosa che può avere conseguenze future? Posso cambiare qualcosa nel mio stile di vita per migliorare la situazione?

La risposta degli esperti

Gentile utente, da quanto scrive suppongo che tale riscontro sia occasionale, ossia che lei non lamenti dolori o limitazioni funzionali riconducibili alle articolazioni coxo-femorali. Si tratta probabilmente di una lieve degenerazione delle strutture cartilaginee e ossee dei due capi articolari (testa del femore e acetabolo).

In assenza di fattori patogenetici (quali, ad esempio, patologie reumatologiche, malformazioni, traumi pregressi, familiarità, carenze nutrizionali), tale degenerazione è da imputare verosimilmente a un sovraccarico articolare.

La progressione del danno artrosico può essere rallentata efficacemente con una terapia comportamentale: calo ponderale (se sovrappeso) ed esercizio fisico comprendente rinforzo muscolare, attività aerobica e stretching.

Il nuoto e la ginnastica in acqua rappresentano due opzioni ottimali in quanto permettono un coinvolgimento di numerosi gruppi muscolari diminuendo il carico sulle articolazioni. Qualora invece comparisse una sintomatologia dolorosa, allora il consiglio è quello di programmare una valutazione specialistica ortopedica.


Ha risposto
Ortopedia
Équipe EUORR (equipe universitaria di ortopedia rigenerativa e ricostruttiva) dell'IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano (Gruppo Ospedaliero San Donato)