Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Esperto risponde > Elenco risposte > La risposta dell'esperto

Domanda #42

Visita di controllo cardiologica


Pubblicato il: 2016-01-25 13:31:23

Volevo sapere ogni quanto è necessario fare una visita cardiologica di controllo,devo fare qualche esami? l'età è determinante?

La risposta degli esperti

È necessaria una visita cardiologica di controllo prima di iniziare una qualsiasi attività fisica, agonistica e non. La frequenza dei controlli è legata all’età del soggetto: dai 40 ai 50 anni ogni 2 o 3 anni in base a familiarità e a fattori di rischio, (quali obesità, ipertensione, diabete, dislipidemia).

Dopo i 50 anni, se è portatore di fattori di rischio o se in terapia farmacologica, è necessario un controllo annuale comprendente un elettrocardiogramma ed un ecocardiogramma di routine. A tutto ciò è importante associare esami ematochimici quali glicemia, controllo dei lipidi plasmati e studio della funzionalità renale.


Ha risposto
Cardiologia 2
Il professor Maurizio Turiel da 14 anni è primario del Servizio di Cardiologia presso l’Istituto ortopedico Galeazzi. É docente presso la Scuola di Specializzazione in Medicina dello Sport e presso il Corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’università Statale di Milano. La sua attività di ricerca riguarda in particolare il danno cardiovascolare nelle malattie reumatiche e ha pubblicato oltre 300 lavori su riviste estere.