Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

VASODILATATORI USATI NELLE MALATTIE CARDIACHE

PERITRATE SINCRON.

50CPR 80MG

TEOFARMA Srl

Descrizione prodotto

PERITRATE SINCRON.*50CPR 80MG

Principio attivo

PENTAERITRITILE TETRANITRATO

Forma farmaceutica

COMPRESSE

ATC livello 3

VASODILATATORI USATI NELLE MALATTIE CARDIACHE

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

4.99


Codice ATC livello 5:
C01DA05

Codice AIC:
10000038


Non contiene glutine
Contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento preventivo dell'angina pectoris.

nascondi

Composizione

1 compressa contiene:

Principio attivo:

pentaeritritile tetranitrato 80 mg

nascondi

Eccipienti

Ossido di silicio colloidale, lattosio, acido stearico, guar gum, cera carnauba, giallo arancio S.

nascondi

Controindicazioni

Pazienti con precedenti di ipersensibilità.

Il Sildenafil potenzia gli effetti ipotensivi dei nitrati e, pertanto, la sua co-somministrazione con nitrati organici è controindicata (vedi paragrafo interazioni).

nascondi

Posologia

Una compressa prima della colazione del mattino ed un'altra prima del pasto serale.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Il prodotto può causare cefalea per cui può rendersi necessario nelle prime giornate di terapia somministrare dosi inferiori o associare un analgesico.

Usare con cautela nei pazienti con glaucoma.

Può comparire tolleranza al pentaeritritile tetranitrato e resistenza crociata ad altri nitriti e nitrati.

nascondi

Interazioni

Il PERITRATE SINCRONIZZATO può agire come antagonista fisiologico della noradrenalina, acetilcolina, istamina e molti altri agenti.

La co-somministrazione del Sildenafil potenzia l’effetto ipotensivo dei nitrati organici (vedi paragrafo controindicazioni).

nascondi

Effetti indesiderati

Gli effetti indesiderati più frequentemente riportati sono: rash cutaneo che richiede la sospensione del farmaco; cefalea e disturbi gastrointestinali, che generalmente sono leggeri e transitori continuando la somministrazione del farmaco.

In alcuni casi può comparire cefalea forte e persistente.

In letteratura sono pure stati riferiti i seguenti effetti collaterali: vasodilatazione cutanea con vampe di calore, episodi transitori di vertigine e debolezza come pure occasionalmente possono comparire altri segni di ischemia cerebrale con ipotensione posturale.

Raramente sono stati segnalati casi di esantemi o di dermatite esfoliativa.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Non è controindicato in gravidanza.

nascondi

Conservazione

Nessuna.

nascondi

Malattie Collegate: 2

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti