Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

PREPARATI ANTITIROIDEI

PERTIROID

30CPS 200MG

PIAM FARMACEUTICI SpA

Descrizione prodotto

PERTIROID*30CPS 200MG

Principio attivo

POTASSIO PERCLORATO

Forma farmaceutica

CAPSULE

ATC livello 3

PREPARATI ANTITIROIDEI

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

4.65


Codice ATC livello 5:
H03BC01

Codice AIC:
13346010


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

In tutte le forme di ipertiroidismo.

nascondi

Composizione

Una capsula contiene:

Principio attivo: potassio perclorato 200 mg.

Eccipienti: cellulosa microcristallina 6 mg; magnesio stearato 5 mg.

Componenti della capsula: gelatina, indigotina (E132), titanio biossido.

nascondi

Eccipienti

Cellulosa microcristallina, magnesio stearato.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità nota verso il potassio perclorato. Turbe midollari della crasi ematica.

Ingrossamento tiroideo o gozzo retrosternale.

nascondi

Posologia

Salvo diversa prescrizione medica una capsula 3-4 volte al giorno dopo i pasti. Le dosi generalmente impiegate per trattamenti iniziali oscillano nell’adulto intorno ai 600-800 mg/die; è consigliabile che esse vengano refratte in tre somministrazioni giornaliere post-prandiali, onde ridurre possibili azioni irritanti sulla mucosa gastrica.

Il tempo medio per raggiungere la normalizzazione del quadro ormonologico è di 4 settimane per dosi di 600 mg/die. Tempi più lunghi (sino a 2 mesi) sono necessari per il raggiungimento di un eutiroidismo clinico.

Si consiglia di protrarre la terapia per un periodo di alcuni mesi.

Ampie oscillazioni individuali sono possibili in rapporto a vari fattori interferenti fra i quali, oltre alla gravità della sindrome, va primariamente sottolineata l’entità dell’introito di ioduri, che deve spingere il Medico curante a ricercare eventuali extra-apporti (farmaci, mezzi di contrasto, dentifrici, antisettici intestinali ecc.) in tutti i casi di scarsa efficacia del trattamento.

Il potassio perclorato viene altresì impiegato in medicina nucleare per ridurre la captazione non desiderata di radiofarmaci quali radio-iodio oppure pertechnato (99 mTc).

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Il farmaco va usato sotto diretto controllo medico. Durante il trattamento sono indispensabili periodici controlli della crasi ematica.Qualora intervengano discrasia ematica, agranulocitosi o depressione midollare, il farmaco deve essere immediatamente sospeso e, se necessario, instaurato un trattamento trasfusionale.

Il paziente deve essere avvertito che possono essere indice di alterazione del quadro ematico la comparsa di ulcere esofagee o laringee, febbre, eruzione cutanea che si sviluppino in corso di trattamento.

nascondi

Interazioni

Tra le incompatibilità farmacologiche all’uso del potassio perclorato va segnalato l’antagonismo con gli ioduri che non debbono essere somministrati in corso di tale trattamento nemmeno in vista dell’atto operatorio.

nascondi

Effetti indesiderati

Con l’uso del perclorato di potassio possono verificarsi nausea, vomito, eruzioni cutanee, febbre, linfoadenopatie, sindrome nefrosica, leucopenia, agranulocitosi, trombocitopenia e pancitopenia.

Occasionalmente è stata segnalata anemia aplastica ad esito infausto.

Poichè il perclorato aumenta la vascolarizzazione della tiroide, un incremento del volume ghiandolare può comportare fenomeni compressivi sui vicini organi del collo.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Gli agenti antiroidei e quindi anche Pertiroid attraversano la barriera placentare e possono pertanto provocare ipotiroidismo fetale o neonatale o gozzo (ingrossamento tiroideo).

nascondi

Conservazione

Nessuna.

nascondi

Malattie Collegate: 1

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti