Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

DECONGESTIONANTI NASALI ED ALTRE PREPARAZ. PER USO TOPICO

Farmaco da Banco

NARLISIM

AD NEB RIN 15ML

LAB.BALDACCI SpA

Descrizione prodotto

NARLISIM*AD NEB RIN 15ML

Principio attivo

LISOZIMA/FENOLPROPAMINA/TONZILAMINA

Forma farmaceutica

SPRAY

ATC livello 3

DECONGESTIONANTI NASALI ED ALTRE PREPARAZ. PER USO TOPICO

Tipo prodotto

FARMACO DA BANCO

Codice ATC livello 5:
R01AX10

Codice AIC:
16062034


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Decongestionante della mucosa nasale specie in caso di raffreddore.

nascondi

Composizione

100 ml  di soluzione contengono:

Principi attivi:

lisozima cloridrato                                      500 mg (U≥15.000.000);

D,L-1-(p-ossifenil)propilamina iodidrato        150 mg;

tonzilamina cloridrato                                        100 mg.

Eccipienti:   Vedere   6.1.

nascondi

Eccipienti

Glicerina, metile para-idrossibenzoato, sodio cloruro, acqua depurata.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Allergia alle proteine dell'uovo .Gravidanza, allattamento, malattie cardiache ed ipertensione arteriosa grave, glaucoma, ipertrofia prostatica, ipertiroidismo Da non usarsi durante e nelle due settimane successive a terapia con farmaci antidepressivi.

NARLISIM ADULTI è controindicato in età pediatrica.

nascondi

Posologia

Il prodotto va utilizzato esclusivamente per via nasale. Soffiarsi il naso prima di effettuare la nebulizzazione; togliere il cappuccio di protezione del flacone e quindi introdurre in ciascuna narice premendo sul flacone per far fuoriuscire il prodotto:

Adulti: 3-4 nebulizzazioni al dì. Spruzzare all’interno delle narici una sola volta.

Non superare le dosi consigliate e non utilizzare per periodi superiori a 5 giorni.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Nei pazienti con malattie cardiovascolari, specialmente negli ipertesi, l'uso di decongestionanti nasali deve essere di volta in volta sottoposto al giudizio del medico.

Occorre cautela nell'uso del prodotto in soggetti con precedenti di reazioni allergiche a farmaci e/o alimenti.

Ricorrere al consiglio del medico negli anziani, per il pericolo di ritenzione urinaria.

L'uso protratto di vasocostrittori può alterare la normale funzione della mucosa del naso e dei seni paranasali, inducendo anche assuefazione al farmaco. Il ripetere le applicazioni per lunghi periodi può risultare dannoso. L'uso, specie se prolungato, dei prodotti topici può dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso è necessario interrompere il trattamento e, se del caso, istituire una terapia idonea. Comunque, in assenza di risposta terapeutica completa entro pochi giorni, consultare il medico; in ogni caso il trattamento non deve essere protratto per oltre 5 giorni.

Se compaiono reazioni allergiche l’uso del prodotto va sospeso  e va attuato il trattamento più opportuno.

Attenersi con scrupolo alle dosi consigliate. Il prodotto, se accidentalmente ingerito o se impiegato per un lungo periodo a dosi eccessive, può determinare fenomeni tossici. Esso va tenuto lontano dalla portata dei bambini poiché l'ingestione accidentale può provocare sedazione spiccata.

nascondi

Interazioni

NARLISIM ADULTI non deve essere usato durante e nelle due settimane successive a terapia con farmaci antidepressivi.

nascondi

Effetti indesiderati

Il prodotto può determinare localmente fenomeni di sensibilizzazione e congestione delle mucose di rimbalzo. Per il rapido assorbimento del prodotto attraverso le mucose infiammate, si possono verificare effetti sistemici quali ipertensione arteriosa, bradicardia riflessa, cefalea, disturbi della minzione.

Sono stati segnalati casi molto rari  di reazioni allergiche  (rash, orticaria ,angioedema, difficoltà respiratorie). Tali reazioni possono comparire anche subito dopo la prima somministrazione del prodotto e tendono a verificarsi nei soggetti  con anamnesi personale e/o familiare di ipersensibilità a farmaci e/o alimenti.

Il metile para-idrossibenzoato contenuto come  eccipiente può determinare reazioni allergiche (anche di tipo ritardato).

nascondi

Gravidanza e allattamento

Il prodotto è controindicato in corso di gravidanza e durante l'allattamento.

nascondi

Conservazione

Nessuna.

nascondi

Malattie Collegate: 1

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti