Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

STEROIDI ANABOLIZZANTI

DECADURABOLIN

1F 1ML 25MG/1ML

MSD ITALIA Srl

Descrizione prodotto

DECADURABOLIN*1F 1ML 25MG/1ML

Principio attivo

NANDROLONE DECANOATO

Forma farmaceutica

PREPARAZIONE INIETTABILE

ATC livello 3

STEROIDI ANABOLIZZANTI

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

13.30


Codice ATC livello 5:
A14AB01

Codice AIC:
17712011


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento di supporto dell’osteoporosi senile o iatrogena.

nascondi

Composizione

Una fiala di Deca-Durabolin 25 mg/1 ml contiene:

Principio attivo: nandrolone decanoato 25 mg.

Per gli eccipienti vedere 6.1.

nascondi

Eccipienti

Alcool benzilico 0,1 ml; Olio di arachidi q.b. a 1,0 ml.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti, incluso l’olio di arachidi.

Deca-Durabolin è quindi controindicato in pazienti allerigici alle arachidi o alla soia (vedere paragrafo 4.4).

Gravidanza.

Carcinoma ed adenoma prostatico.

Carcinoma mammario del maschio.

Insufficienza epatica.

Soggetti prepuberi.

Nefrosi.

nascondi

Posologia

In generale ogni 3 settimane un’iniezione da 25 mg; nei casi gravi possono essere somministrati 50 mg ogni 3 settimane da praticarsi profondamente per via intramuscolare.

La durata del trattamento dipende dalla risposta clinica e dalla possibile insorgenza di effetti collaterali.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Il preparato, se somministrato a dosi elevate e per lungo tempo, può esercitare azione androgenica.

Nelle donne con carcinoma mammario e metastasi scheletriche devono essere determinati regolarmente i valori di calcio sierico e urinario; se si verifica ipercalcemia o ipercalciuria il trattamento deve essere sospeso.

I pazienti affetti da disfunzioni miocardiche o renali, da ipertensione o da epilessia, devono essere seguiti con attenzione poiché il nandrolone decanoato, come altri farmaci di questa categoria, può provocare ritenzione idrica.

I soggetti epatopatici devono essere tenuti sotto controllo. Nei diabetici può essere ridotto il fabbisogno di insulina o di altri farmaci ipoglicemizzanti.

Vedere anche 4.5 Interazioni con altri medicinali e altre forme di interazione.

È da evitare l’uso di questa categoria di farmaci per potenziare l’efficienza atletica.

Deca-Durabolin contiene olio di arachidi, e non deve essere usato in pazienti con allergia alla soia o alle arachidi. Poiché esiste una possibile relazione tra allergia alle arachidi e l’allergia alla soia, i pazienti con allergia alla soia devono evitare l’assunzione di Deca-Durabolin (vedere paragrafo 4.3).

Deca-Durabolin contiene 100 mg di alcool benzilico per ml di soluzione e non deve essere somministrato ai bambini prematuri e ai neonati. L’alcool benzilico può causare reazioni tossiche e anafilattiche nei bambini fino a 3 di età.

Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.

nascondi

Interazioni

Il prodotto può aumentare la sensibilità agli anticoagulanti orali.

Non è stata segnalata finora nessuna interazione con alimenti.

nascondi

Effetti indesiderati

Specie dosi elevate, un trattamento prolungato e somministrazioni troppo frequenti possono causare in donne ipersensibili fenomeni di virilizzazione quali acne, irsutismo e aumento della libido. La comparsa di raucedine può essere il primo segno di cambiamenti delle corde vocali che possono portare ad un irreversibile abbassamento della voce; se si verificano segni di virilizzazione, in particolare raucità della voce, il trattamento deve essere interrotto.

Trattamenti prolungati, alti dosaggi e/o somministrazioni troppo frequenti possono anche aumentare il rischio di amenorrea nelle donne e di inibizione della spermatogenesi nell’uomo, ambedue le condizioni essendo probabilmente causate da una inibizione del rilascio di gonadotropine da parte dell’ipofisi.

Riportato inoltre possibile aumento dei trigliceridi e ridotta tolleranza ai glucidi.

Segnalate reazioni anafilattoidi e da ipersensibilità.

nascondi

Gravidanza e allattamento

L’uso in gravidanza è controindicato.

Non è noto se il nandrolone decanoato venga escreto con il latte; l’uso durante l’allattamento dipende pertanto dall’importanza che la somministrazione del farmaco ha per la madre.

nascondi

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore ai 30°C al riparo dalla luce.

nascondi

Malattie Collegate: 1

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti