Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

ANTITOSSE, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ESPETTORANTI

Farmaco da Banco

LISOMUCIL TOSSE SED

SCIR 100ML

SANOFI-AVENTIS SpA

Descrizione prodotto

LISOMUCIL TOSSE SED*SCIR 100ML

Principio attivo

DESTROMETORFANO BROMIDRATO

Forma farmaceutica

SCIROPPO

ATC livello 3

ANTITOSSE, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ESPETTORANTI

Tipo prodotto

FARMACO DA BANCO

Codice ATC livello 5:
R05DA09

Codice AIC:
19396023


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento sintomatico della tosse.

nascondi

Composizione

100 ml contengono, principio attivo: destrometorfano bromidrato 0,3 g.

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

nascondi

Eccipienti

Saccarosio, sorbitolo al 70%, metile para-idrossibenzoato, propile para-idrossibenzoato, aroma arancia, acqua depurata.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità al destrometorfano o verso sostanze correlabili dal punto di viste chimico o ad uno qualsiasi degli eccipienti. LISOMUCIL TOSSE SEDATIVO sciroppo è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni, nelle donne in stato di gravidanza e durante l’allattamento. Il prodotto non è consigliabile in pazienti asmatici. Non somministrare durante o nelle due settimane successive a terapia con antidepressivi.

nascondi

Posologia

Adulti: 1 cucchiaio da tè 3-4 volte al giorno.

Bambini sopra i 2 anni: da ½ a 1 cucchiaino 3-4 volte al giorno.

Il prodotto va somministrato preferibilmente dopo pasti.

Non superare le dosi consigliate.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Non usare per trattamenti protratti: dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il Medico. Somministrare con cautela nei soggetti con alterata funzionalità epatica. LISOMUCIL TOSSE SEDATIVO contiene saccarosio e sorbitolo, di ciò si tenga conto in caso di diabete e di diete ipocaloriche. I pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio o deficit di sucrasi-isomaltasi non devono assumere questo medicinale.

È sconsigliabile l’assunzione di alcool durante la terapia.

Sono stati riportati casi di abuso di destrometorfano, compresi rari casi in adolescenti e bambini. La maggioranza dei casi ha coinvolto pazienti con anamnesi di alcolismo e/o abuso di stupefacenti e/o disturbi psichiatrici.

nascondi

Interazioni

Il destrometorfano non deve essere impiegato contemporaneamente a farmaci contenenti inibitori delle monoaminoossidasi. L’alcool può accentuare gli effetti indesiderati del famaco.

nascondi

Effetti indesiderati

Durante la terapia possono verificarsi per dosi elevate: nausea, vomito, stipsi, vertigini, confusione mentale, eccitazione, live sonnolenza.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Il prodotto è controindicato nelle donne in stato di gravidanza e durante l’allattamento.

nascondi

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore ai 25°C.

Tenere il contenitore ben chiuso e al riparo dalla luce.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti