Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

ANTITOSSE, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ESPETTORANTI

Farmaco da Banco

TUSSIBRON

SCIR FL 190ML

SELLA Srl

Descrizione prodotto

TUSSIBRON*SCIR FL 190ML

Principio attivo

OXOLAMINA CITRATO

Forma farmaceutica

SCIROPPO

ATC livello 3

ANTITOSSE, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ESPETTORANTI

Tipo prodotto

FARMACO DA BANCO

Prezzo al pubblico

7.50


Codice ATC livello 5:
R05DB07

Codice AIC:
19911015


Non contiene glutine
Contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento sintomatico della tosse di varia natura.

nascondi

Composizione

TUSSIBRON SCIROPPO

100 ml contengono:

Principio attivo:

Oxolamina citrato 1 g

Eccipienti:

Saccarosio 50 g

Acido citrico 0,750 g

Aroma alkermes 0,030 g

Metile p-idrossibenzoato 0,070 g

Acqua q.b. a 100

TUSSIBRON COMPRESSE

Una compressa contiene:

Principio attivo:

Oxolamina citrato 100 mg

Eccipienti:

Lattosio 0,068 g

Amido 0,042 g

nascondi

Eccipienti

Tussibron Sciroppo

Saccarosio

Acido citrico

Aroma alkermes

Metile p-idrossibenzoato

Acqua

Tussibron Compresse

Lattosio

Amido

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità verso i componenti o altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

nascondi

Posologia

Adulti: 1 cucchiaio di sciroppo 4 volte al giorno, oppure 1 o 2 compresse da deglutire con un po’ d’acqua 3 volte al giorno dopo i pasti.

Bambini da 1 a 4 anni: 1 cucchiaino di sciroppo 4 volte al giorno.

Bambini da 4 anni in poi: 2 cucchiaini di sciroppo 4 volte al giorno.

Non superare le dosi consigliate.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Nei pazienti sotto terapia con anticoagulanti si consiglia di non assumere il Tussibron senza previa consultazione del medico.

Tussibron Sciroppo

Il prodotto contiene zuccheri. Di ciò si tenga conto in pazienti diabetici e pazienti che seguano regimi dietetici ipocalorici.

Non usare per trattamenti prolungati.

Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

nascondi

Interazioni

Non sono riportati particolari casi di interazioni con altri medicinali.

nascondi

Effetti indesiderati

Sono stati segnalati raramente disturbi gastrointestinali con nausea, vomito e diarrea.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Tussibron può essere usato durante la gravidanza e l’allattamento.

nascondi

Conservazione

Conservare il recipiente ben chiuso.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti