Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

PREPARATI PER IL CAVO FARINGEO

Farmaco da Banco

NEOBOROCILLINA C

20PAS 1,2+70M

ALFA WASSERMANN SpA

Descrizione prodotto

NEOBOROCILLINA C*20PAS 1,2+70M

Principio attivo

DICLOROFENILCARBINOLO/ACIDO ASCORBICO

Forma farmaceutica

CARAMELLE E PASTIGLIE

ATC livello 3

PREPARATI PER IL CAVO FARINGEO

Tipo prodotto

FARMACO DA BANCO

Codice ATC livello 5:
R02AA20

Codice AIC:
22632071


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Antisettico del cavo orofaringeo.

nascondi

Composizione

Una pastiglia contiene:

Principi attivi:

•  2,4 DICLOROBENZIL ALCOOL 1,2 mg

•  ACIDO ASCORBICO 70 mg

Eccipienti: saccarosio 809,912 mg

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere 6.1

nascondi

Eccipienti

Saccarosio, aroma limone, magnesio stearato.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

nascondi

Posologia

Sciogliere lentamente in bocca una pastiglia ogni 2-3 ore, fino ad un massimo giornaliero di 8 pastiglie.

Non superare le dosi consigliate.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Nei bambini il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Le pastiglie di Neo Borocillina contengono vitamina C, pertanto devono essere usate con cautela da soggetti che soffrono, o abbiano sofferto in passato, di nefrolitiasi (calcolosi renale) e da quelli affetti da Deficit di G6PD (Glucosio-6-fostato deidrogenasi), emocromatosi, talassemia o anemia sideroblastica.

Il prodotto contiene saccarosio, di ciò si deve tenere conto in caso di diabete o di diete ipocaloriche.

Inoltre non è adatto per pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, malassorbimento glucosio-galattosio o insufficienza sucrasi-isomaltasi.

L’impiego, specie se prolungato, dei prodotti per uso topico orale può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso è necessario interrompere il trattamento e consultare il medico ai fini della istituzione di eventuale idonea terapia.

Dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico.

TENERE FUORI DALLA PORTATA E DALLA VISTA DEI BAMBINI.

nascondi

Interazioni

Evitare l’uso contemporaneo di altri antisettici.

nascondi

Effetti indesiderati

Sono stati segnalati molto raramente: reazioni di ipersensibilità, sensazione di giramento di testa, insufficienza respiratoria, edema della glottide, vomito, malessere, sudorazione, edema delle braccia, edema polmonare, edema delle palpebre, edema del volto, orticaria, anemia emolitica, ittero.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Non vi sono dati adeguati riguardanti l’uso di 2,4-diclorobenzil alcool e acido ascorbico in donne in gravidanza.

Nelle donne in stato di gravidanza e durante l’allattamento, il prodotto va somministrato in caso di effettiva necessità e sotto il diretto controllo del medico.

nascondi

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 30° C.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti