Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

TERAPIA ANTIVARICOSA

DOXIUM

32CPS 500MG

OM PHARMA SA

Descrizione prodotto

DOXIUM*32CPS 500MG

Principio attivo

CALCIO DOBESILATO

Forma farmaceutica

CAPSULE

ATC livello 3

TERAPIA ANTIVARICOSA

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

14.75


Codice ATC livello 5:
C05BX01

Codice AIC:
22739066


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Stati di fragilità capillare.

nascondi

Composizione

Una capsula contiene:

Principio attivo

Calcio dobesilato mg 500

Per gli eccipienti vedere paragrafo 6.1.

nascondi

Eccipienti

Una capsula contiene:

Amido, magnesio stearato

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Generalmente controindicato in gravidanza e durante l’allattamento (vedere 4.6).

nascondi

Posologia

La posologia consigliata è di 2–3 capsule al giorno.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Il calcio dobesilato non provoca nessun rischio di assuefazione o di dipendenza.

Il medicinale va usato con cautela nei pazienti affetti da ulcera gastrica o duodenale ed in quelli soggetti a gastriti ricorrenti, nonché in presenza di disfunzione renale.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

nascondi

Interazioni

Non sono note interazioni o incompatibilità con altri farmaci.

Il calcio dobesilato interferisce con il dosaggio colorimetrico della creatininemia, che può risultare erroneamente inferiore rispetto al reale.

nascondi

Effetti indesiderati

Raramente è stata segnalata la comparsa di disturbi gastrointestinali, quali nausea e diarrea, manifestazioni cutanee, febbre, dolore articolare e, in casi molto rari, di agranulocitosi.

I disturbi gastrointestinali usualmente regrediscono con la riduzione della dose giornaliera o la temporanea sospensione del trattamento.

In caso di comparsa di manifestazioni cutanee, febbre, dolori articolari o alterazioni della conta leucocitaria è necessario sospendere il trattamento, in quanto potrebbe trattarsi di una reazione di ipersensibilità (vedi "Controindicazioni").

nascondi

Gravidanza e allattamento

Negli studi condotti sugli animali, il calcio dobesilato non ha dimostrato di possedere un potenziale teratogeno. Tuttavia, poiché i dati clinici sull’uomo sono insufficienti, nella donna in gravidanza il farmaco deve essere somministrato solo in caso di necessità e sotto il diretto controllo del medico.

Non è noto se il calcio dobesilato si ritrovi nel latte materno. Pertanto se ne sconsiglia l’uso durante l’allattamento.

nascondi

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore ai 30°C.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti