Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

DIURETICI E FARMACI RISPARMIATORI DI POTASSIO IN ASSOCIAZ.

SPIROFUR

10CPS 50MG+20MG

BRUNO FARMACEUTICI SpA

Descrizione prodotto

SPIROFUR*10CPS 50MG+20MG

Principio attivo

FUROSEMIDE/SPIRONOLATTONE

Forma farmaceutica

CAPSULE

ATC livello 3

DIURETICI E FARMACI RISPARMIATORI DI POTASSIO IN ASSOCIAZ.

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

3.56


Codice ATC livello 5:
C03EB01

Codice AIC:
23749017


Non contiene glutine
Contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Stati edematosi (scompenso cardiaco congestizio, cirrosi epatica in fase ascitica, sindrome nefrosica) ed ipertensione arteriosa da iperaldosteronismo primario e secondario. Ipertensione arteriosa essenziale, laddove altre terapie non sono risultate sufficientemente efficaci o tollerate.

nascondi

Composizione

Una capsula contiene:

Principi attivi: spironolattone 50 mg, furosemide 20 mg

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere il paragrafo 6.1

nascondi

Eccipienti

Lattosio; talco; cellulosa microgranulare; magnesio stearato; sodio laurilsolfato

Costituenti della capsula: eritrosina (E-127); titanio biossido; gelatina

nascondi

Controindicazioni

Gravidanza accertata o presunta e allattamento, insufficienza renale acuta, anuria, iperazotemia ed oliguria in presenza di grave compromissione renale, ipersensibilità individuale accertata ai singoli componenti ed ai sulfamidici. È consigliabile iniziare il trattamento della cirrosi epatica in ambiente ospedaliero.

nascondi

Posologia

1-2 capsule o più al giorno secondo prescrizione medica. Se necessario tale posologia può essere aumentata fino a 8 capsule al giorno.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Il trattamento dell’edema dell’ipertensione con diuretici dovrebbe essere preceduto da una verifica dell’idoneità del preparato in rapporto alla sensibilità del soggetto.

Onde evitare il rischio di iperpotassiemia, è consigliabile non associare Spirofur a supplementazione dietetica o farmacologica di potassio. Come per tutti i diuretici e specialmente durante il trattamento protratto, è necessario effettuare controlli periodici degli elettroliti plasmatici, della funzionalità renale, della riserva alcalina, della glicemia o dell’uricemia. Quando la sodiemia raggiunge un valore inferiore a 130 mEq/l, o la potassiemia un valore superiore a 5 mEq/l il trattamento deve essere interrotto.

Per chi svolge attività sportiva: l’uso del farmaco senza necessità terapeutica costituisce doping e può determinare comunque positività ai test anti-doping.

Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Il medicinale non è controindicato per i soggetti affetti da malattia celiaca.

nascondi

Interazioni

Spirofur può potenziare l’effetto degli antipertensivi e richiederne quindi una diminuzione del dosaggio. Incrementa la tossicità dei salicilati e dei sali di litio, la nefrotossicità della cefaloridina, aumenta l’effetto della tubocurarina e diminuisce quello delle amine pressorie.

Somministrato contemporaneamente ad antidiabetici, corticosteroidi, clofibrato e digitale, richiede un monitoraggio più frequente degli elettroliti plasmatici, della glicemia e della calcemia onde dosare in modo più appropriato questi farmaci. Può causare iperuricemia e rendere manifesto un diabete latente.

nascondi

Effetti indesiderati

Gli effetti collaterali con l’uso di spironolattone comprendono sonnolenza, cefalea, disturbi della motilità gastrointestinale, eruzioni cutanee, confusione mentale, rialzi termici, atassia, ginecomastia, disturbi dell’erezione, lievi effetti androgeni compreso irsutismo, irregolarità del ciclo mestruale. Tali effetti collaterali sono, in genere, reversibili con la sospensione del trattamento, in rari casi la ginecomastia può persistere. Gli effetti collaterali segnalati con l’uso di furosemide comprendono varie forme di dermatite, eritema multiforme, prurito, parestesia, offuscamento della vista, ipotensione posturale, nausea, vomito, diarrea e, più raramente, anemia, leucopenia, anemia aplastica e porpora trombocitopenica: sono stati anche segnalati casi reversibili di sordità e tinnito.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Nella donne in gravidanza presunta o accertata, l’impiego dello Spirofur richiede che i potenziali effetti terapeutici siano valutati in rapporto a possibili rischi per la madre e il feto.

Ritrovandosi entrambi i principi attivi dell’associazione nel latte materno, è opportuno provvedere all’alimentazione artificiale del neonato.

nascondi

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 30°C.

nascondi

Malattie Collegate: 5

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti