Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

ANTIPRURIGINOSI, INCLUSI ANTIISTAMINICI, ANESTETICI, ECC.

Farmaco da Banco

REACTIFARGAN

CREMA 50G 2%

JOHNSON & JOHNSON SpA

Descrizione prodotto

REACTIFARGAN*CREMA 50G 2%

Principio attivo

PROMETAZINA

Forma farmaceutica

CREMA

ATC livello 3

ANTIPRURIGINOSI, INCLUSI ANTIISTAMINICI, ANESTETICI, ECC.

Tipo prodotto

FARMACO DA BANCO

Codice ATC livello 5:
D04AA10

Codice AIC:
2516045


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento sintomatico locale per punture d’insetto e altri fenomeni irritativi cutanei localizzati quali rossore, bruciore, prurito ed eritema solare.

nascondi

Composizione

Crema

100 g di crema contengono:

Principio attivo: prometazina 2,00 g

Emulsione

100 g di emulsione contengono:

Principio attivo: prometazina 2,00 g

nascondi

Eccipienti

Crema

Poliacrilamide isoparaffin laureth-7,octil metossicinnamato metil-para-idrossibenzoato, propile-para-idrossibenzoato-olio composto di lavanda, acqua depurata.

Emulsione

Poliacrilamide isoparaffin laureth-7,octil-metossicinnamato, poliossicetilsteariletere, alcool cetostearilico, stearato di dietilenglicole, paraffina liquida, glicerina, alcool isopropilico, metil-p-idrossibenzoato, propile-para-idrossibenzoato-olio composto di lavanda, acqua depurata.

nascondi

Controindicazioni

REACTIFARGAN è controindicato nei soggetti ipersensibili verso i componenti o verso altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico, negli eczemi, in tutte le lesioni secernenti.

Il medicinale è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni

nascondi

Posologia

Applicare 3-4 volte al giorno. Non superare le dosi consigliate.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

L’uso prolungato ed incongruo del prodotto può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione allergica con conseguente peggioramento della sintomatologia.

Nel caso ciò si verificasse, occorre sospendere il trattamento e consultare il medico al fine di istituire una terapia idonea.

Dato che l’applicazione del REACTIFARGAN può ritardare il processo di cicatrizzazione, non dovrebbe essere impiegato più di 3-4 giorni consecutivi su lesioni nelle quali è in atto tale fenomeno.

Nel caso di eritema solare, applicare il prodotto ed evitare l’ulteriore esposizione al sole della cute irritata.

Qualora si manifestassero eruzione cutanee, fenomeni di irritazione e bruciore, il trattamento va sospeso

Tenere il medicinale fuori dalla portata dei bambini.

nascondi

Interazioni

Non sono note interazioni medicamentose tra la prometazina applicata localmente ed altri farmaci ad uso topico.

nascondi

Effetti indesiderati

L’applicazione topica della prometazina può in qualche caso, causare fotosensibilizzazione cutanea.La presenza di un filtro solare nella formula di REACTIFARGAN consente di evitare o limitare tali effetti in chi si espone al sole dopo l’applicazione del prodotto.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va usato solo in caso di effettiva necessità e sotto il controllo medico.

nascondi

Conservazione

Non sono richieste.

nascondi

Malattie Collegate: 1

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti