Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

ANTIULCERA PEPTICA E MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOF. (GORD)

DENOL

40CPR RIV 120MG

ASTELLAS PHARMA SpA

Descrizione prodotto

DENOL*40CPR RIV 120MG

Principio attivo

BISKALAMMONIO CITRATO

Forma farmaceutica

COMPRESSE RIVESTITE

ATC livello 3

ANTIULCERA PEPTICA E MALATTIA DA REFLUSSO GASTROESOF. (GORD)

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

10.49


Codice ATC livello 5:
A02BX05

Codice AIC:
25416037


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Ulcera gastrica e duodenale.

nascondi

Composizione

Ogni compressa contiene:

principio attivo: biskalammonio citrato (sale doppio di ammonio e potassio del bismutato citrato idrossido complesso colloidale) 304,6 mg, corrispondente a 120 mg come Bi203.

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

nascondi

Eccipienti

Amido;

povidone;

amberlite;

macrogol;

magnesio stearato.

Eccipienti per ricopertura:

ipromellosa;

macrogol.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo, ad altri sali del bismuto o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Insufficienza renale grave.

nascondi

Posologia

Le compresse di De-Nol devono essere ingerite intere con poca acqua (non gasata).

La dose abituale è di 4 compresse al giorno.

Somministrare, 2 volte al giorno a stomaco vuoto, 2 compresse al mattino mezz'ora prima della prima colazione e 2 compresse alla sera mezz'ora prima di cena, oppure 1 compressa 4 volte al giorno a stomaco vuoto, e cioè mezz'ora prima dei tre pasti principali e alla sera al momento di coricarsi.

Il ciclo di trattamento con De-Nol deve avere una durata di 4 settimane, durante le quali il prodotto va assunto regolarmente anche qualora non venga consumato uno dei pasti giornalieri. E’ essenziale non trascurare mai l'assunzione di una dose di De-Nol.

Non ci sono indicazioni relative all’uso di De-Nol nei bambini.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Per le motivazioni esposte nel paragrafo 4.8 “Effetti indesiderati”, il prodotto va impiegato per brevi periodi e sotto controllo medico.

La somministrazione di De-Nol può provocare, in via temporanea, una colorazione nerastra delle feci dovuta a formazione di solfuro di bismuto, peraltro facilmente distinguibile dalla melena.

Non si devono ingerire liquidi né alimenti solidi almeno durante la mezz'ora che precede e quella che segue l'assunzione del medicinale.

In generale non è consigliabile l'assunzione di bevande gasate (es. birra). E’ consentito l'uso di latte in piccole quantità e di antiacidi, ma non nella mezz'ora che precede o segue l'ingestione di De-Nol.

Dopo il ciclo di trattamento con De-Nol (4 settimane) si deve lasciar trascorrere un periodo di due mesi prima di, eventualmente, ripetere in caso di recidiva.

nascondi

Interazioni

Non sono stati effettuati studi di interazione.

In corso di terapia con De-Nol è consigliabile non assumere altri prodotti contenenti bismuto né bevande alcoliche.

Evitare l'assunzione di tetracicline durante il trattamento con De-Nol poiché quest'ultimo può ridurne l'assorbimento gastroenterico.

nascondi

Effetti indesiderati

Alterazioni dell’apparato gastrointestinale:

Molto comune (>1/10): colorazione nerastra delle feci.

Non comune (>1/1.000, <1/100): nausea, vomito, stipsi, diarrea.

Alterazioni della cute e del tessuto sottocutaneo:

Non comune (>1/1.000, <1/100): rash, prurito.

L'uso prolungato e ad alte dosi del prodotto può indurre nefropatia, manifestazioni a carico della mucosa del tubo digerente, ittero, cefalea, astenia, dermatite esfoliativa ed inoltre manifestazioni neurologiche (encefalopatia reversibile con stato confusionale, depressione, mioclonia, tremori, turbe ortostatiche e del movimento).

nascondi

Gravidanza e allattamento

Non somministrare il De-Nol durante la gravidanza e l'allattamento.

Gli studi su animali sono insufficienti per evidenziare gli effetti sulla gravidanza, sullo sviluppo embrionale/fetale, sul parto e sullo sviluppo post-natale. Il rischio potenziale per gli esseri umani non è noto.

nascondi

Conservazione

Conservare nella confezione originale.

Non conservare a temperatura superiore ai 25°C.

nascondi

Malattie Collegate: 1

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti