Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

FARMACI PER USO TOPICO PER DOLORI ARTICOLARI E MUSCOLARI

Farmaco da Banco

MOMENDOL

GEL 50G 5%

ANGELINI SpA

Descrizione prodotto

MOMENDOL*GEL 50G 5%

Principio attivo

NAPROXENE/GLUCOSUROGLICANO SOLFATO

Forma farmaceutica

GEL

ATC livello 3

FARMACI PER USO TOPICO PER DOLORI ARTICOLARI E MUSCOLARI

Tipo prodotto

FARMACO DA BANCO

Codice ATC livello 5:
M02AA

Codice AIC:
25829072


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento topico del dolore acuto e cronico di natura flogistica o traumatica (contusioni, distorsioni, strappi muscolari, lussazioni, ematomi, edemi, tendiniti, borsiti, torcicollo, lombalgie, fibromiositi, flebiti, varici infiammate).

Coadiuvante nella terapia artroreumatica (artrosi, artrite reumatoide, spondilite anchilosante).

nascondi

Composizione

Ogni 100 g di gel contengono: principi attivi: Naproxene sale sodico g 5,482 - Glucoronil glucosaminoglicano g 0,200 (attività anticoagulante in confronto a eparina 20-40 u.i./mg).

nascondi

Eccipienti

Ogni 100 g di gel contengono:

Eccipienti: Alcool isopropilico g 20 - Glicerolo g 2 - Idrossietilcellulosa g 1,8 - Profumo mentolato g 0,700 - Acqua demineralizzata q.b. a g 100.

nascondi

Controindicazioni

MOMENDOL GEL è controindicato in caso di ipersensibilità verso i componenti del prodotto e verso altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico.

nascondi

Posologia

La posologia consigliata è di 2-3 applicazioni al dì, spalmando il gel sulla parte dolente e massaggiando leggermente fino a completo assorbimento. NON SUPERARE LE DOSI CONSIGLIATE

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Evitare l’impiego sulle ferite e lesioni cutanee.

Nelle donne in gravidanza o durante l’allattamento, usare il farmaco solo in caso di assoluta necessità e sotto il diretto controllo del medico.

L’uso del prodotto non è previsto in età pediatrica, salvo, a giudizio del medico, nei casi di assoluta necessità.

Per evitare eventuali fenomeni di ipersensibilita’ o di fotosensibilizzazione evitare l’esposizione alla luce solare diretta, compreso il solarium, durante il trattamento e nelle due settimane successive

TENERE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI

nascondi

Interazioni

Non sono note particolari interazioni medicamentose di questa forma farmaceutica.

nascondi

Effetti indesiderati

Con alcuni antinfiammatori non steroidei ad uso topico cutaneo o transdermico, derivati dell’acido propionico, sono state segnalate reazioni avverse cutanee con eritema, prurito, irritazione, sensazione di calore o bruciore e dermatiti da contatto. Sono stati segnalati anche alcuni casi di eruzioni bollose di varia gravita’. Sono possibili reazioni di fotosensibilita’. In tali casi interrompere il trattamento.

nascondi

Gravidanza e allattamento

E’ da sconsigliare l’uso del prodotto in gravidanza o durante l’allattamento.

nascondi

Conservazione

Nessuna in particolare.

nascondi

Malattie Collegate: 6

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 5 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti