Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

VASODILATATORI USATI NELLE MALATTIE CARDIACHE

NATISPRAY

SPR SUBL 0,3MG/DOSE

TEOFARMA Srl

Descrizione prodotto

NATISPRAY*SPR SUBL 0,3MG/DOSE

Principio attivo

NITROGLICERINA

Forma farmaceutica

SPRAY

ATC livello 3

VASODILATATORI USATI NELLE MALATTIE CARDIACHE

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

13.24


Codice ATC livello 5:
C01DA02

Codice AIC:
26210031


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Angina pectoris

- Trattamento curativo delle crisi di angina pectoris.

- Trattamento preventivo a breve tempo (o precritico) delle crisi di angina.

nascondi

Composizione

100 ml di spray contengono:

Principio attivo

Soluzione alcoolica di trinitrina 4%                  18,30 ml

nascondi

Eccipienti

Alcool, Aroma menta (soluzione di oli essenziali di menta parzialmente deterpenizzati), Etere monoetilico del dietilenglicole (Transcutol).

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità individuale accertata al medicamento. Infarto miocardico recente, grave anemia, glaucoma, ipotensione arteriosa, elevata pressione intracranica.

Il Sildenafil potenzia gli effetti ipotensivi dei nitrati e, pertanto, la sua co-somministrazione con nitrati organici è controindicata (vedi paragrafo interazioni).

nascondi

Posologia

Posologia

Angina pectoris

- Trattamento curativo: in caso di crisi la posologia è di una erogazione, da ripetere una o due volte con un intervallo di 2 o 3 minuti, se la crisi persiste.

- Uso preventivo: una erogazione nei due o tre minuti che precedono una circostanza che determina l'inizio della crisi di angina (per esempio: sforzo fisico, brusca uscita al freddo, rapporti sessuali o tutte le altre occasioni di crisi o situazioni stressanti)

Modo di somministrazione

- Prima della prima utilizzazione del flacone, bisogna azionare cinque volte la pompa per innescarla.

- Tenere il flacone verticalmente con l'erogatore in alto. Mettere la punta dell'erogatore il più vicino possibile alla bocca.

Nebulizzare sulla mucosa orale, sotto la lingua, senza inghiottire.

- Può essere necessario ri-innescare la pompa nel caso in cui il flacone non viene utilizzato per più giorni.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Al fine di evitare l'insorgenza di una ipotensione ortostatica, specie nelle persone anziane, e, in particolare in caso di associazione con altri farmaci in grado di incrementare l'ipotensione, si raccomanda di mantenere la posizione seduta alla prima nebulizzazione.

nascondi

Interazioni

I farmaci vasodilatatori, anti-ipertensivi e diuretici possono potenziare l'ipotensione prodotta dai derivati nitrati, soprattutto nei soggetti anziani.

L'alcool può potenziare gli effetti del farmaco.

La co-somministrazione del Sildenafil potenzia l’effetto ipotensivo dei nitrati organici (vedi paragrafo controindicazioni).

nascondi

Effetti indesiderati

- Cefalee che possono insorgere all'inizio del trattamento, ma in genere spariscono in seguito.

- Ipotensione, soprattutto nelle persone anziane.

- Nausea e disturbi digestivi.

- Vasodilatazione cutanea con eritema.

- Qualora, in casi eccezionali, comparisse cianosi senza pneumopatie intercorrenti, controllare i livelli di metaemoglobinemia. (Le metaemoglobinemie insorgono più facilmente durante i trattamenti con dosaggi elevati).

nascondi

Gravidanza e allattamento

Fino ad oggi nessun effetto teratogeno è conosciuto nell'animale o nell'uomo.

nascondi

Conservazione

Conservare ad una temperatura inferiore a 25°C.

nascondi

Malattie Collegate: 2

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti