Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

PREPARATI A BASE DI FERRO

CROMATONFERRO

OS 10FL 300MG

A.MENARINI IND.FARM.RIUN.Srl

Descrizione prodotto

CROMATONFERRO*OS 10FL 300MG

Principio attivo

FERROSO GLUCONATO

Forma farmaceutica

SOSPENSIONE OS

ATC livello 3

PREPARATI A BASE DI FERRO

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

11.00


Codice ATC livello 5:
B03AA03

Codice AIC:
26689012


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento degli stati di carenza di ferro assoluta o relativa; anemie sideropeniche latenti e conclamate dell’infanzia e dell’età adulta, dovute a deficiente apporto o assorbimento di ferro; anemie secondarie a emorragie acute o croniche oppure a malattie infettive parassitarie; gravidanza ed allattamento.

nascondi

Composizione

Ogni tappo serbatoio contiene:

gluconato ferroso mg 300

pari a ferro elementare mg 37,5

nascondi

Eccipienti

Nel tappo serbatoio:

glucosio, dimeticone, silice colloidale anidra.

Nel flaconcino solvente:

fruttosio, sorbitolo, glicerolo, acido citrico, aroma fragola, menta essenza, metile p–idrossibenzoato, propile p–idrossibenzoato, colore caramello (E 150), acqua depurata.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità accertata verso il prodotto. Emosiderosi, emocromatosi, anemia emolitica, pancreatite cronica, cirrosi epatica.

nascondi

Posologia

Adulti : 1 flaconcino, 1–3 volte al dì, per os durante i pasti.

Bambini : 1 flaconcino, 1–2 volte al dì, a seconda dell’età e del peso corporeo, per os durante i pasti.

Modalità di somministrazione

Inserire la calotta sul tappo del flaconcino e premere a fondo per fare cadere la polvere nel liquido.

Agitare tenendo premuta la calotta per 30" onde fare dissolvere la polvere nel liquido, e comunque fino ad avvenuta soluzione.

Togliere la calotta, la corona di garanzia e poi il tappo ed assumere il preparato direttamente dal flaconcino o diluito con acqua, latte, succhi di frutta, etc.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Il gluconato ferroso, al pari degli altri preparati marziali orali, può conferire alle feci una colorazione nerastra.

In casi sporadici può determinare, come altre preparazioni liquide a base di ferro, una colorazione transitoria dello smalto dentario. Per ovviare a ciò è consigliabile bere il liquido cercando di ridurre il contatto con i denti e sciacquare la bocca o spazzolare i denti dopo l’assunzione.

In caso di anemia, prima di iniziare la terapia, accertarne la causa.

nascondi

Interazioni

Il ferro può formare complessi con le tetracicline somministrate per via orale con conseguente riduzione dell’assorbimento e dell’attività terapeutica di detti antibiotici.

Gli antiacidi riducono l’assorbimento dei sali ferrosi, mentre l’acido ascorbico lo favorisce.

nascondi

Effetti indesiderati

Occasionalmente, con dosaggi elevati, possono verificarsi disturbi gastroenterici (diarrea, stipsi, nausea, epigastralgia) che regrediscono con la riduzione delle dosi o con la sospensione del trattamento.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Il prodotto può essere usato in gravidanza e durante l’allattamento.

nascondi

Conservazione

Non necessita di particolari precauzioni.

Una volta sciolta la polvere del tappo nel liquido sottostante è necessario assumere il preparato subito o entro 24 ore.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti