Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

SOLUZIONI ENDOVENA ADDITIVE

SODIO LATTATO

5F 10ML 2MEQ/ML

GALENICA SENESE Srl

Descrizione prodotto

SODIO LATTATO*5F 10ML 2MEQ/ML

Principio attivo

SODIO LATTATO

Forma farmaceutica

PREPARAZIONE INIETTABILE

ATC livello 3

SOLUZIONI ENDOVENA ADDITIVE

Tipo prodotto

FARMACO GENERICO

Prezzo al pubblico

5.60


Codice ATC livello 5:
B05XA

Codice AIC:
29876214


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Nel trattamento degli stati lievi o moderati, ma non gravi, di acidosi. Non ha vantaggi sul bicarbonato di sodio.

nascondi

Composizione

10 ml di soluzione da diluire contengono:2 mEq/ml       3 mEq/ml

Sodio lattato                                                 2,24 g            3,36 g

Acqua per prep. iniett. q.b.                        a 10 ml              10 ml

mEq/10 ml :

(Na+)                                                         20                  30

(Lattato-)                                                   20                  30

pH: fra 6,5 e 8,0

nascondi

Eccipienti

Acqua per preparazioni iniettabili.

nascondi

Controindicazioni

Non somministrare in pazienti con acidosi lattica o con alterazioni dei processi ossidativi che impediscono l’utilizzazione del lattato (shock, ipossiemie), nell’alcalosi metabolica o respiratoria.

nascondi

Posologia

Per via endovenosa. La dose è dipendente dall’età, peso, e condizioni cliniche del paziente, in rapporto al deficit calcolato del sodio.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Da non iniettare come tale, ma solo dopo opportuna diluizione e miscelazione. La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle visibili. Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l’eventuale residuo non può essere utilizzato. Usare con grande cautela in pazienti con scompenso cardiaco congestizio, insufficienza renale o epatica grave e in stati clinici associati ad edemi e ritenzione idrosalina, in pazienti in trattamento con farmaci corticosteroidi o corticotropinici.

Monitorizzare il bilancio dei fluidi, gli elettroliti e l’equilibrio acido-base.

Nei bambini la sicurezza e l’efficacia non sono state determinate.

Questo è un medicinale generico prodotto secondo le regole della Farmacopea. Per ulteriori notizie in relazione al suo uso (precauzioni, interazioni farmacologiche, eventi indesiderati) si rimanda il medico utilizzatore alla letteratura scientifica.

nascondi

Interazioni

Si rimanda il medico utilizzatore alla letteratura scientifica.

nascondi

Effetti indesiderati

Pletora idrosalina; la prolungata somministrazione senza aggiunta di potassio può indurre ipocaliemia. Risposte febbrili, infezione nella sede di iniezione, trombosi venose o flebiti. In caso di reazione avversa, interrompere la somministrazione e conservare la parte non somministrata per eventuali esami.

nascondi

Gravidanza e allattamento

In gravidanza somministrare solo in caso di effettiva necessità.

nascondi

Conservazione

Conservare in contenitori ermeticamente chiusi, a temperatura non superiore a 25°C. Non congelare. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. Non usare oltre tale data.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 3 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti