Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

SOLUZIONI ENDOVENA

RINGER LATTATO FKI

20FL 500ML

FRESENIUS KABI ITALIA Srl

Descrizione prodotto

RINGER LATTATO FKI*20FL 500ML

Principio attivo

ACIDO LATTICO/SODIO IDROSSIDO/SODIO CLORURO/POTASSIO CLORURO/CALCIO CLORURO

Forma farmaceutica

PREPARAZIONE INIETTABILE

ATC livello 3

SOLUZIONI ENDOVENA

Tipo prodotto

FARMACO GENERICO

Prezzo al pubblico

50.17


Codice ATC livello 5:
B05BB01

Codice AIC:
30773232


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Nella terapia sostitutiva parenterale delle perdite di fluidi extracellulari ed elettroliti, quando è necessario correggere stati acidosici lievi e moderati, ma non gravi.

nascondi

Composizione

1000 ml di soluzione per infusione contengono:

Sodio cloruro 6,00 g
Potassio cloruro 0,40g
Calcio cloruro 0,27 g
Sodio Lattato (soluzione al 50%) 6,34 g
mEq/l: (Na+) 130,9
(K+) 5,4
(Cl-) 111,7
(Ca++) 3,68
(Lattato come HCO3-) 28,3
Osmolarità teor. (mOsm/l) 278
pH 5,5-7,0

Per gli eccipienti vedere la sezione 6.1.

nascondi

Eccipienti

Acqua per preparazioni iniettabili

Acido cloridrico e Sodio Idrossido (come regolatori del pH)

nascondi

Controindicazioni

Controindicato in pazienti in cui è presente iperkaliemia o in cui esista ritenzione di potassio, nelle ipercalcemie e nella grave insufficienza epatica. Non somministrare in pazienti con acidosi lattica o con alterazioni dei processi ossidativi che impediscono l’utilizzazione del lattato (shock, ipossiemie), nell’alcalosi metabolica e respiratoria. Non somministrare in concomitanza con trasfusione di sangue, nella stessa via venosa, a causa del rischio di coagulazione.

nascondi

Posologia

Agitare bene durante la preparazione e prima dell’uso.

Per via endovenosa. La dose è dipendente dall’età, peso e condizioni cliniche del paziente.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Usare subito dopo l’apertura del contenitore. La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle visibili. Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l’eventuale residuo non pur essere utilizzato.

Usare con grande cautela in pazienti con scompenso cardiaco congestizio, insufficienza renale grave e in stati clinici in cui esiste edema con ritenzione salina; in pazienti in trattamento con farmaci ad azione inotropa cardiaca o con farmaci corticosteroidei o corti cotropinici. Per la presenza di potassio, la somministrazione deve essere guidata attraverso elettrocardiogrammi seriati; la potassemia non è indicativa delle concentrazioni di potassio cellulari. Monitorizzare il bilancio dei fluidi, gli elettroliti e l’equilibrio acido-base. Somministrare a funzione renale integra e ad una velocità di infusione non superiore a 10 mEq potassio/ora. Nei bambini la sicurezza e l’efficacia non sono state determinate.

nascondi

Interazioni

Si rimanda il medico utilizzatore alla letteratura scientifica

nascondi

Effetti indesiderati

Episodi febbrili, infezioni nella sede di iniezione, trombosi venose o flebiti, necrosi tissutale. In caso di reazione avversa interrompere la somministrazione e conservare la parte non somministrata per eventuali esami.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Somministrare solo in caso di effettiva necessità.

nascondi

Conservazione

In contenitori ermeticamente chiusi. Non congelare. Sacche freeflex: conservare a temperatura inferiore a 25° C.

La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezionamento integro, correttamente conservato. Non usare oltre tale data.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 4 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti