Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

ANTIMICROBICI

LOMEBACT

COLL 5ML 0,3%

MEDIVIS Srl

Descrizione prodotto

LOMEBACT*COLL 5ML 0,3%

Principio attivo

LOMEFLOXACINA

Forma farmaceutica

COLLIRIO

ATC livello 3

ANTIMICROBICI

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

6.43


Codice ATC livello 5:
S01AE04

Codice AIC:
34000012


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento topico delle infezioni oculari esterne sostenute da germi sensibili a . Profilassi pre e post operatoria delle infezioni oculari post chirurgiche.

nascondi

Composizione

1 ml di collirio contiene: lomefloxacina 3,0 mg

nascondi

Eccipienti

Benzalconio cloruro; edetato sodico; glicerolo; idrossido di sodio 1N q.b. a pH 5,5; acqua per preparazioni iniettabili.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità ad uno dei componenti o ad altri chinolonici.

nascondi

Posologia

Instillare nel sacco congiuntivale 1 goccia 2-3 volte al giorno per 7-9 giorni. Durante il primo giorno di terapia instillare 5 gocce nell’arco di 20 minuti, oppure 1 goccia ogni ora per 6-10 ore. Trattamento preoperatorio: Il giorno prima dell’intervento: 1 goccia per 5 volte.

Il giorno dell’intervento: 1 goccia per 3 volte nell’ora precedente l’intervento.

Trattamento post operatorio: 1 goccia 5 volte al giorno nella prima settimana.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Trattamenti a lungo termine con antibiotici possono dar luogo allo sviluppo di infezioni fungine secondarie o possono aiutare lo sviluppo di batteri non sensibili.

Sono disponibili solo pochi studi relativi ai bambini, è quindi sconsigliato l’uso del prodotto nei pazienti sotto i 16 anni di età. Le lenti a contatto non dovrebbero essere portate in presenza di patologie infettive dell’occhio e, come con tutte le preparazioni contenenti benzalconio cloruro, i portatori di lenti a contatto morbide (idrofile) dovrebbero astenersi dall’usare le lenti durante il trattamento con Lomebact.

Chiudere il flacone immediatamente dopo l’uso. Non utilizzare per più di 28 giorni dopo la prima apertura.

TENERE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI.

nascondi

Interazioni

Nessuna riportata fino ad oggi. Sebbene l’uso sistemico di alcuni hinolonici abbia dato luogo ad accumulo di teofillina  a prolungata eliminazione di caffeina, lo stesso fe-nomeno non è stato osservato con il Lomebact.

nascondi

Effetti indesiderati

Nelle numerose sperimentazioni cliniche condotte il ha dimostrato di essere ben tollerato.

Raramente è stata osservata una moderata sensazione di bruciore subito dopo l’instillazione del collirio.

nascondi

Gravidanza e allattamento

L’uso del collirio in donne in stato di gravidanza o durante l’allattamento non è stato sperimentato. Nelle sperimentazioni animali in vivo la somministrazione del farmaco ad alto dosaggio per via sistemica ha fatto riscontrare una variazione del numero delle vertebre caudali nel feto di coniglio.

E’ pertanto sconsigliata la somministrazione del collirio in donne in stato di gravidanza o nella fase di allattamento.

nascondi

Conservazione

Non sono necessarie particolari precauzioni, è sufficiente proteggere il flacone dal calore.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti