Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

SISTEMA RENALE

TECHNESCAN MAG3 DRN 4334

IV 5F

MALLINCKRODT MEDICAL B.V.

Descrizione prodotto

TECHNESCAN MAG3 DRN 4334*IV 5F

Principio attivo

TECNEZIO 99m Tc TIATIDE

Forma farmaceutica

PREPARAZIONE INIETTABILE

ATC livello 3

SISTEMA RENALE

Tipo prodotto

FARMACO SOLO USO OSPEDALIERO

Codice ATC livello 5:
V09CA03

Codice AIC:
34032019


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Prodotto diagnostico indicato, dopo marcatura con 99mTc, per lo studio di alterazioni in campo nefrologico e urologico.

nascondi

Composizione

Betiatide (Benzoilmercapto - acetiltriglicina)    1,0 mg

Il prodotto marcato con 99mTc è chiamato tiatide.

Per gli eccipienti, vedere 6.1.

nascondi

Eccipienti

Tartrato bisodico; Cloruro stannoso

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità nota verso i componenti. Gravidanza e allattamento.

nascondi

Posologia

Il contenuto di un flacone, marcato con 37-740 MBq (1-20 mCi) da somministrare per via endovenosa per esame scintigrafico di alterazioni in campo nefrologico e urologico.

Gli studi di flusso ematico renale o di trasporto attraverso gli ureteri richiedono generalmente dosi più elevate rispetto a studi di trasporto intrarenale. La renografia richiede dosi minori rispetto alla scintigrafia sequenziale.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

In caso di ipersensibilità nota, dovuta a precedente somministrazione di TechneScan MAG 3 marcato, il prodotto non dovrebbe essere somministrato a meno che le informazioni ottenibili superino i rischi possibili.

I radiofarmaci non devono essere somministrati a pazienti minori di 18 anni a meno che non sia ritenuto assolutamente indispensabile e sulla base di un’attenta valutazione del rapporto beneficio/rischio.

I radiofarmaci possono essere utilizzati solo da personale qualificato ed autorizzato dalla legge all’uso e alla manipolazione di radioisotopi.

Bisogna evitare qualunque esposizione superflua alle radiazioni sia del personale sia del paziente.

I pazienti dovrebbero bere liquidi prima e dopo l’esame. Per ridurre al minimo la dose di radiazioni assorbite si deve favorire il più possibile la diuresi durante le prime quattro ore successive all’esame.

nascondi

Interazioni

Non ci sono indicazioni che la somministrazione del tiatide sia incompatibile con farmaci normalmente utilizzati per i pazienti che generalmente richiedono l’esame con TechneScan MAG3 (inclusi, per esempio, tutti i farmaci antiipertensivi e la terapia normalmente utilizzata per prevenire il rigetto di un rene trapiantato).

nascondi

Effetti indesiderati

Sono stati riportati alcuni casi di reazioni anafilattoidi.

Sebbene questa sia un’evenienza molto rara, durante l’esame dovrebbero essere a disposizione, per uso immediato, adrenalina, corticosteroidi ed antistaminici.

nascondi

Gravidanza e allattamento

I radioisotopi non debbono essere utilizzati in gravidanza e durante l’allattamento.

Qualora si ritenga indispensabile l’esame in una donna in età fertile, questo dovrà essere effettuato entro i 10 giorni successivi all’inizio della mestruazione.

La possibilità di una gravidanza in corso deve essere esclusa con i metodi abituali prima della somministrazione del farmaco.

Dopo l’esecuzione del test le donne in età fertile dovranno attendere per un eventuale concepimento fino a che l’attività ritenuta nell’organismo non si sia ridotta, a giudizio del medico esperto, ad un livello senza effetti biologici sul feto.

Alla stessa misura ci si dovrà attenere nel prendere in considerazione un’eventuale ripresa dell’allattamento.

nascondi

Conservazione

Conservare a 2-8° C (in frigorifero)

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti