Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

SOLUZIONI ENDOVENA

PLUSFLEX

5SACCHE 1000ML

B.BRAUN MILANO SpA

Descrizione prodotto

PLUSFLEX*5SACCHE 1000ML

Principio attivo

AMINOACIDI/ELETTROLITI/GLUCOSIO (DESTROSIO)/CALCIO

Forma farmaceutica

PREPARAZIONE INIETTABILE

ATC livello 3

SOLUZIONI ENDOVENA

Tipo prodotto

FARMACO SOLO USO OSPEDALIERO

Prezzo al pubblico

328.55


Codice ATC livello 5:
B05BA10

Codice AIC:
35694013


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Apporto del fabbisogno giornaliero di calorie, aminoacidi, elettroliti e liquidi durante nutrizione parenterale di pazienti con catabolismo moderatamente grave, nei casi in cui la nutrizione orale o enterale risulta impossibile, insufficiente o controindicata.

nascondi

Composizione

La composizione quantitativa dei principi attivi contenuti in 1000 ml e in 2000 ml, prima e dopo miscelazione del contenuto dei singoli comparti, è la seguente. 

  Prima della miscelazione   Dopo la miscelazione   Prima della miscelazione   Dopo la miscelazione  
Composizione   Comparto inferiore 600 ml   Comparto superiore 400 ml   1000 ml   Comparto inferiore 1200 ml   Comparto superiore 800ml   2000 ml  
Isoleucina   2.82 g 2.82 g   5.64 g 5.64 g
Leucina   3.76 g 3.76 g   7.52 g 7.52 g
Lisina cloridrato Lisina   3.41 g (2.73 g) 3.41 g (2.73 g)   6.82 g (5.46 g) 6.82 g (5.46 g)
Metionina   2.35 g 2.35 g   4.70 g 4.70 g
Fenilalanina   4.21 g 4.21 g   8.42 g 8.42 g
Treonina   2.18 g 2.18 g   4.36 g 4.36 g
Triptofano   0.68 g 0.68 g   1.36 g 1.36 g
Valina   3.12 g 3.12 g   6.24 g 6.24 g
Arginina monoglutammato

Arginina  

Acido glutammico

  5.98 g

(3.24 g)

(2.74 g)

5.98 g

(3.24 g)

(2.74 g)

  11.96 g

(6.48 g)

(5.48 g)

11.96 g

(6.48 g)

(5.48 g)

Istidina cloridrato monoidrato

Istidina

  2.03 g

(1.50 g)

2.03 g

(1.50 g)

  4.06 g

(3.00 g)

4.06 g

(3.00 g)

Alanina   5.82 g 5.82 g   11.64 g 11.64 g
Acido aspartico   1.80 g 1.80 g   3.60 g 3.60 g
Acido glutammico   1.47 g 1.47 g   2.94 g 2.94 g
Glicina   1.98 g 1.98 g   3.96 g 3.96 g
Prolina   4.08 g 4.08 g   8.16 g 8.16 g
Serina   3.60 g 3.60 g   7.20 g 7.20 g
Magnesio acetato tetraidrato   1.23 g 1.23 g   2.46 g 2.46 g
Sodio acetato triidrato   1.56 g 1.56 g   3.12 g 3.12 g
Sodio diidrogeno fosfato diidrato   3.12 g 3.12 g   6.24 g 6.24 g
Potassio idrossido   1.40 g 1.40 g   2.80 g 2.80 g
Sodio idrossido   0.23 g 0.23 g   0.46 g 0.46 g
Glucosio monoidrato

Glucosio anidro

165.0 g

(150.0 g)

  165.0 g

(150.0 g)

330.0 g

(300.0 g)

  330.0 g

(300.0 g)

Calcio cloruro diidrato 0.53 g   0.53 g 1.06 g   1.06 g
Elettroliti: Na+     37.2 mmol 37.2 mmol   74.4 mmol 74.4 mmol
K+     25.0 mmol 25.0 mmol   50.0 mmol 50.0 mmol
Ca2+   3.6 mmol   3.6 mmol 7.2 mmol   7.2 mmol
Mg2+     5.7 mmol 5.7 mmol   11.4 mmol 11.4 mmol
Cl-   7.2 mmol 28.3 mmol 35.5 mmol 14.4 mmol 56.6 mmol 71.0 mmol
H2PO4 -     20.0 mmol 20.0 mmol   40.0 mmol 40.0 mmol
Acetato   22.9 mmol 22.9 mmol   45.8 mmol 45.8 mmol
Aminoacidi totali   48 g 48 g   96 g 96 g
Azoto   6.8 g 6.8 g   13.6 g 13.6 g
Calorie non proteiche KJ (Kcal) 2510 (600)   2510 (600) 5025 (1200)   5025 (1200)
KJ (kcal) 2510 (600) 795 (190) 3310 (790) 5025 (1200) 1590 (380) 6615 (1580)
Osmolarità (mOsm/l)     1400     1400

nascondi

Eccipienti

Acido citrico ed acqua per preparazioni iniettabili.

nascondi

Controindicazioni

Questo prodotto non deve essere somministrato nelle seguenti condizioni:

disturbo del metabolismo degli aminoacidi,

iperpotassiemia; iponatriemia,

metabolismo instabile (per es.: diabete mellito instabile),

coma di origine non nota,

iperglicemia non rispondente a dosi di insulina fino a 6 unità di insulina per ora,

acidosi,

grave insufficienza epatica,

grave insufficienza renale,

ipersensibilità nota a uno degli ingredienti

Per la sua composizione Basalflex non deve essere impiegato in neonati e bambini di età inferiore ai due anni.

Controindicazioni generali alla nutrizione parenterale sono:

stato circolatorio instabile con imminente pericolo di vita (stati di collasso e shock),

inadeguato apporto di ossigeno cellulare,

stati di iperidratazione,

disturbi dell’equilibrio idroelettrolitico,

edema polmonare acuto, insufficienza cardiaca scompensata.

nascondi

Posologia

Il dosaggio deve essere adattato al fabbisogno individuale dei pazienti.

La dose massima giornaliera ammonta a 40 ml per ogni Kg di peso corporeo corrispondente a

1,92 g aminoacidi / Kg di peso corporeo al giorno
6,0 g glucosio / Kg di peso corporeo al giorno

Si raccomanda di somministrare Plusflex in modo continuo.

La velocità massima di infusione è di 3,0 ml per ora per kg di peso corporeo, corrispondente a:

0,096 g aminoacidi / Kg di peso corporeo per ora
0,3 g glucosio / Kg di peso corporeo per ora

Per un paziente di 70 Kg ciò corrisponde ad una velocità di infusione di 140 ml per ora. La quantità di aminoacidi somministrata è quindi di 6,72 g/ora, quella di glucosio è di 21,0 g/ora.

Un aggiustamento individuale del dosaggio è necessario in caso di insufficienza epatica.

Durata del trattamento

Per le indicazioni stabilite, la durata del trattamento non è limitata. Durante somministrazione prolungata di Plusflex è necessario fornire al paziente un adeguato apporto di calorie addizionale sotto forma di lipidi, acidi grassi essenziali, oligoelementi e vitamine.

Metodo e via di somministrazione

Solamente per infusione venosa centrale.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Somministrare con cautela in caso di aumentata osmolarità plasmatica.

Come per tutte le soluzioni per infusione a grande volume, Plusflex deve essere somministrata con cautela in pazienti con ridotta funzionalità renale e/o cardiaca.

Disturbi dell’equilibrio idro-elettrolitico o acido-base, per es. iperidratazione, iperpotassiemia, acidosi, devono essere corretti prima di iniziare l’infusione. Una infusione troppo rapida può determinare un sovraccarico di liquidi con concentrazioni patologiche di elettroliti nel siero, iperidratazione ed edema polmonare.

Come tutte le soluzioni contenenti carboidrati, la somministrazione di Plusflex può portare a iperglicemia. Il livello di glucosio nel sangue deve essere monitorato. In presenza di iperglicemia la velocità di infusione deve essere ridotta o si deve somministrare insulina.

L'infusione per via endovenosa di aminoacidi è accompagnata dall'aumento dell'escrezione urinaria degli oligoelementi, specialmente il rame e lo zinco. Questo aspetto deve essere tenuto in considerazione ai fini del dosaggio degli oligoelementi, specialmente durante la nutrizione per via endovenosa a lungo termine.

Plusflex non deve essere somministrata simultaneamente al sangue nel medesimoa set per infusione, a causa del rischio di pseudoagglutinazione.

Sono inoltre necessari controlli dello ionogramma del siero, del bilancio idrico e acido-base, e -in caso di somministrazione prolungata- della conta delle cellule ematiche, dello stato della coagulazione e della funzione epatica.

Può rendersi necessaria la aggiunta di ulteriori calorie sotto forma di lipidi, acidi grassi essenziali, elettroliti, vitamine ed oligoelementi secondo necessità.

Come per tutte le soluzioni per infusione endovenosa, l’infusione di Plusflex deve avvenire in condizioni strettamente asettiche.

Plusflex è una preparazione dalla composizione complessa. Nel caso in cui il prodotto venga miscelato con altre soluzioni o emulsioni, deve essere assicurata la compatibilità.

nascondi

Interazioni

Nessuna nota.

nascondi

Effetti indesiderati

Effetti indesiderati con i componenti di Plusflex sono rari. Quelli che si manifestano sono di solito reversibili e regrediscono con l'interruzione della terapia. Nausea o vomito possono comparire occasionalmente. In caso di infusione forzata può verificarsi diuresi osmotica causata dell'alta osmolarità.

All’apparire di tali manifestazioni l’infusione deve essere interrotta o, se il caso, continuata con un dosaggio minore.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Non sono stati effettuati studi preclinici con Plusflex. Il medico che stabilisce la prescrizione deve prendere in considerazione il rapporto rischio/beneficio prima di somministrare Plusflex alle donne in gravidanza.

L'allattamento al seno è sconsigliato per le donne che necessitano di nutrizione parenterale durante tale periodo.

nascondi

Conservazione

Conservare Plusflex a temperatura ambiente (15-25 °C), nel contenitore originale ed al riparo dalla luce. Non deve essere utilizzata dopo la data di scadenza indicata sul contenitore.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti