Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

ESPETTORANTI, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ANTITOSSE

BRONCOLIB

SCIR 6FL 1D 2,7G

IPSO PHARMA Srl

Descrizione prodotto

BRONCOLIB*SCIR 6FL 1D 2,7G

Principio attivo

CARBOCISTEINA SALE DI LISINA

Forma farmaceutica

SCIROPPO

ATC livello 3

ESPETTORANTI, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ANTITOSSE

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

7.80


Codice ATC livello 5:
R05CB03

Codice AIC:
37945021


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Mucolitico, fluidificante nelle affezioni dell’apparato respiratorio acute e croniche.

nascondi

Composizione

Un contenitore monodose da 10 ml di sciroppo al 27% contiene:

Principio attivo: carbocisteina sale di lisina monoidrato pari a 2,7 g di carbocisteina sale di lisina.

Eccipienti: alcool etilico (96%), saccarosio, metileparaidrossibenzoato.

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

nascondi

Eccipienti

Alcool etilico (96%); saccarosio; aroma di fragola; aroma di vaniglia; metile paraidrossibenzoato; acqua purificata.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Ulcera gastroduodenale.

Gravidanza ed allattamento. Pazienti di età pediatrica (al di sotto degli 11 anni).

nascondi

Posologia

1 contenitore monodose al giorno.

Eventuali aggiustamenti della posologia possono riguardare la frequenza delle somministrazioni o il frazionamento della dose ma devono comunque essere compresi entro il dosaggio massimo giornaliero indicato.

BRONCOLIB 2,7 g/ 10 ml sciroppo, per l’innovativo confezionamento, assicura precisione nel dosaggio, igiene, praticità e facilità di assunzione ed è particolarmente indicato nelle affezioni in fase acuta per le quali è previsto un trattamento di breve termine.

In considerazione delle caratteristiche farmacocinetiche e della elevata tollerabilità, la posologia consigliata può essere mantenuta anche in pazienti con insufficienza renale ed epatica.

Durata del trattamento: Carbocisteina sale di lisina monoidrato può essere impiegata anche per periodi prolungati, in questo caso è opportuno seguire i consigli del medico.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Non sono noti fenomeni di assuefazione o dipendenza.

Avvertenze relative agli eccipienti

Saccarosio

A causa del saccarosio presente nella formulazione i soggetti affetti da rari forme ereditarie di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio/galattosio, o da deficit di saccarasiisomaltasi, non devono assumere questo medicinale.

Se usato cronicamente (cioè per due settimane o più) BRONCOLIB può essere dannoso per i denti (favorisce la formazione della carie dentaria)

Alcool

Questo prodotto medicinale contiene un vol. % di etanolo (alcool etilico) ogni dose ne contiene una quantità pari a 100 mg che è equivalente a 2 ml di birra o 1 ml di vino.

Può essere dannoso per i soggetti che hanno problemi di alcolismo.

Il contenuto alcolico di questo prodotto medicinale deve essere considerato prima di utilizzarlo nelle categorie ad alto rischio quali i soggetti affetti da malattie epatiche o da epilessia.

Metile paraidrossibenzoato

Può causare reazioni allergiche (eventualmente di tipo ritardato).

nascondi

Interazioni

In studi clinici controllati non sono state evidenziate interazioni con i più comuni farmaci di impiego nel trattamento delle affezioni delle vie aeree superiori ed inferiori né con alimenti e con test di laboratorio.

nascondi

Effetti indesiderati

L’esperienza derivata dalla commercializzazione di Carbocisteina evidenzia che la comparsa di effetti indesiderati è un evento molto raro. Basandosi sulla stima di pazienti esposti, segnalazioni spontanee di reazioni avverse sono state riportate in meno di un paziente ogni milione di pazienti esposti. Nella maggior parte dei casi i sintomi hanno avuto carattere transitorio e si sono risolti con la sospensione della terapia e, in alcuni casi, con trattamento farmacologico specifico.

Le reazioni avverse riscontrate con Carbocisteina, tutte molto rare (incidenza <1/10.000), sono le seguenti:

Cute e annessi: rash cutaneo, orticaria, eritema, esantema, esantema/eritema bolloso, prurito, angioedema, dermatite.

Sistema digestivo: dolore addominale, nausea, vomito, diarrea.

Sistema nervoso: vertigine.

Sistema cardiovascolare: rossore.

Sistema respiratorio: dispnea.

È stato riportato un singolo caso di ipogeusia e parosmia in un paziente trattato con dosi più elevate di quelle raccomandate.

Le rarissime reazioni avverse che hanno avuto carattere di gravità (solo tre segnalazioni) includono solo casi di reazioni cutanee (orticaria, eritema e/o esantema, anche bolloso).

Il medicinale contiene metile p-idrossibenzoato e propile p-idrossibenzoato, noti per la possibilità di causare orticaria. In generale i para-idrossibenzoati possono causare reazioni ritardate, tipo la dermatite da contatto e raramente reazioni immediate con manifestazione di orticaria e broncospasmo.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Sebbene il principio attivo non risulti né teratogeno né mutageno e non abbia mostrato effetti negativi sulla funzione riproduttiva nell’animale, BRONCOLIB non deve essere somministrato in gravidanza (vedere paragrafo "Controindicazioni"). Poiché non sono disponibili dati relativi al passaggio di Carbocisteina sale di lisina monoidrato nel latte materno, l’uso durante l’allattamento è controindicato (vedere paragrafo "Controindicazioni").

nascondi

Conservazione

Nessuna

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 3 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti