Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

ESPETTORANTI, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ANTITOSSE

Farmaco da Banco

BRONCOHEXAL

30BUST 200MG

HEXAL SpA

Descrizione prodotto

BRONCOHEXAL*30BUST 200MG

Principio attivo

ACETILCISTEINA

Forma farmaceutica

GRANULATO

ATC livello 3

ESPETTORANTI, ESCLUSE LE ASSOCIAZIONI CON ANTITOSSE

Tipo prodotto

FARMACO DA BANCO

Codice ATC livello 5:
R05CB01

Codice AIC:
39455023


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento delle affezioni respiratorie caratterizzate da ipersecrezione densa e vischiosa.

nascondi

Composizione

BRONCOHEXAL 100 mg polvere per soluzione orale

Una bustina contiene:

Principio attivo:

Acetilcisteina 100 mg

Eccipienti

Saccarosio 3,83 mg

BRONCOHEXAL 200 mg polvere per soluzione orale

Una bustina contiene:

Principio attivo:

Acetilcisteina 200 mg

Eccipienti

Saccarosio 2,7 mg

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1

nascondi

Eccipienti

BRONCOHEXAL 100 mg polvere per soluzione orale

Ogni bustina contiene: saccarosio, acido ascorbico, saccarina, aroma arancia

BRONCOHEXAL 200 mg polvere per soluzione orale

Ogni bustina contiene: saccarosio, acido ascorbico, saccarina, aroma arancia

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 2 anni.

nascondi

Posologia

Adulti:

1 bustina di BRONCOHEXAL 200 mg o 2 bustine di BRONCOHEXAL 100 mg, 2-3 volte al giorno.

Eventuali aggiustamenti della posologia possono riguardare la frequenza delle somministrazioni o il frazionamento della dose ma devono comunque essere compresi entro il dosaggio massimo giornaliero di 600 mg.

Bambini dai 2 anni di età:

1 bustina di BRONCOHEXAL 100 mg da 2 a 4 volte al giorno, secondo l’età.

La durata della terapia è da 5 a 10 giorni.

MODALITÀ D’USO:

Sciogliere il contenuto della bustina in un bicchiere contenente un po’ d’acqua, mescolando al bisogno con un cucchiaino.

La polvere può essere disciolta anche nel succo di frutta o nel tè freddo.

L’effetto mucolitico dell’acetilcisteina è favorito dall’assunzione di liquidi.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

I mucolitici possono indurre ostruzione bronchiale nei bambini di età inferiore ai 2 anni. Infatti la capacità di drenaggio del muco bronchiale è limitata in questa fascia di età, a causa delle caratteristiche fisiologiche delle vie respiratorie.

Essi non devono quindi essere usati nei bambini di età inferiore ai 2 anni (vedere paragrafo 4.3).

I pazienti affetti da asma bronchiale devono essere strettamente controllati durante la terapia; se compare broncospasmo, il suo trattamento deve essere immediatamente sospeso.

In caso di ulcera gastro-duodenale il prodotto deve essere somministrato con cautela.

La somministrazione di acetilcisteina, all’inizio del trattamento, può fluidificare le secrezioni bronchiali ed aumentare nello stesso tempo il volume; se il paziente è incapace di espettorare in modo efficace, per evitare ritenzione dei secreti occorre ricorrere al drenaggio posturale e alla broncoaspirazione.

Il medicinale contiene saccarosio: i pazienti affetti da rare forme ereditarie di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio/galattosio o deficit di saccarasi-isomaltasi non devono assumere questo medicinale.

Nel caso di soggetti diabetici o che seguono regimi dietetici ipocalorici è da tenere presente che il preparato in bustine contiene zucchero in quantità corrispondente a circa ½ cucchiaino da caffè per ogni bustina.

L’eventuale presenza di un odore sulfureo, non indica alterazione del preparato, ma è propria del principio attivo in esso contenuto.

nascondi

Interazioni

In letteratura non sono descritti casi di interazioni medicamentose ed incompatibilità particolari per l’acetilcisteina assunta per via orale.

Si consiglia di non mescolare altri farmaci allo sciroppo.

nascondi

Effetti indesiderati

L’assunzione del prodotto può, occasionalmente, essere seguita da nausea e vomito, raramente da reazioni di ipersensibilità come orticaria e broncospasmo e con frequenza non nota ostruzione bronchiale.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Anche se gli studi teratologici condotti con l’acetilcisteina sugli animali non hanno evidenziato alcun effetto teratogeno, non sono però disponibili studi controllati nell’uomo. Pertanto, la sua somministrazione nel corso della gravidanza potrà essere effettuata solo in caso di effettiva necessità sotto il diretto controllo del medico.

In assenza di studi relativi all’eventuale escrezione nel latte materno, l’uso di BRONCOHEXAL va evitato durante l’allattamento.

nascondi

Conservazione

BRONCOHEXAL 100 mg polvere per soluzione orale

Conservare nel contenitore originale e nell’imballaggio esterno.

BRONCOHEXAL 200 mg polvere per soluzione orale

Conservare nel contenitore originale e nell’imballaggio esterno.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 2 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti