Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

FARMACI PER I DISTURBI DELLA FUNZIONE GASTROINTESTINALE

SIMETICONE ANG

50CPR MAST 42MG

ANGENERICO SpA

Descrizione prodotto

SIMETICONE ANG*50CPR MAST 42MG

Principio attivo

DIMETICONE ATTIVATO

Forma farmaceutica

COMPRESSE/TAVOLET.MASTICABILI

ATC livello 3

FARMACI PER I DISTURBI DELLA FUNZIONE GASTROINTESTINALE

Tipo prodotto

FARMACO GENERICO

Prezzo al pubblico

7.00


Codice ATC livello 5:
A03AX13

Codice AIC:
39631027


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Trattamento della sintomatologia collegata alla formazione di gas (gonfiore addominale, flatulenza, meteorismo).

nascondi

Composizione

Ogni compressa contiene 42 mg di simeticone.

Contiene saccarosio: ogni compressa contiene 435 mg di saccarosio.

Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

nascondi

Eccipienti

Saccarosio, povidone, silice colloidale anidra, magnesio stearato, vanillina.

Ogni compressa contiene 435 mg di saccarosio.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità al principio attivo (simeticone) o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

nascondi

Posologia

Uso orale.

L’uso di SIMETICONE ANGENERICO è limitato agli adulti.

2 compresse, 4 volte al giorno, dopo i pasti.

Le compresse devono essere masticate.

La durata del trattamento non deve superare i 10 giorni.

Data la mancanza di assorbimento intestinale, nessuna precauzione particolare è richiesta in pazienti anziani o in caso di insufficienza renale o epatica.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Le compresse devono essere masticate e non ingerite intere.

Le compresse SIMETICONE ANGENERICO non sono raccomandate nei bambini per le limitate informazioni sulla loro sicurezza.

SIMETICONE ANGENERICO contiene saccarosio (vedere paragrafo 6.1). Pertanto, pazienti con rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio o deficit di saccarasi-isomaltasi non devono assumere questo medicinale.

In caso di persistenza o peggioramento dei sintomi o in caso di stipsi prolungata, il paziente deve consultare il medico.

Non utilizzare in caso di sospetta perforazione intestinale o ileo

nascondi

Interazioni

È possibile che SIMETICONE ANGENERICO possa modificare la biodisponibilità di altri medicinali assunti contemporaneamente.

L’assunzione contemporanea di SIMETICONE ANGENERICO e lassativi a base di oli minerali (paraffina) non è raccomandata, dato che la combinazione di questi due prodotti ne riduce l’efficacia.

nascondi

Effetti indesiderati

A causa dell’assenza di assorbimento intestinale, il rischio di effetti indesiderati con simeticone è limitato. L’incidenza di eventi avversi, negli studi clinici pubblicati, è bassa (1,6%, su circa 2500 pazienti esposti) ed è rappresentata principalmente da disturbi gastrointestinali (incidenza globale del 1%).

Gli effetti indesiderati sono classificati in base alla convenzione MedDRA per classe sistemico-organica e per frequenza come segue:

Molto frequenti (≥ 1/10)

Frequenti (≥ 1/100 a < 1/10)

Non frequenti (≥ 1/1000 a < 1/100)

Rari (≥ 1/10 000 a < 1/1000)

Molto rari (< 1/10000), non noti (non può essere eseguita una stima sulla base dei dati disponibili).

Disturbi gastrointestinali:

Non frequenti: diarrea, dolore addominale, ileo, nausea, vomito.

Rari: Con l’uso di simeticone, sono state segnalate reazioni di ipersensibilità, quali eruzioni cutanee, prurito, edema del volto e della lingua o difficoltà nella respirazione.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Uso durante la gravidanza:

Non sono disponibili dati clinici, riguardanti l’esposizione di donne in gravidanza, relativi a simeticone.

Studi condotti su animali, risultano insufficienti per quanto riguarda la gravidanza, lo sviluppo embrio-fetale, il parto o lo sviluppo post-natale. Dato che simeticone non viene assorbito dal tratto gastrointestinale, il rischio potenziale per gli esseri umani è molto basso. Dal momento che non si ha esperienza dell’uso di simeticone durante la gravidanza, SIMETICONE ANGENERICO non deve essere somministrato se non quando giustificato da un punto di vista clinico.

Uso durante l’allattamento:

Non è nota l’escrezione nel latte materno di simeticone. Tuttavia, poiché simeticone non viene assorbito dal tratto gastrointestinale, il rischio potenziale è molto basso. SIMETICONE ANGENERICO, durante l’allattamento, deve essere utilizzato solo quando il rapporto rischi/benefici sia favorevole.

nascondi

Conservazione

Conservare a temperatura inferiore a 30 ° C.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti