Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

FARMACI UTILIZZATI NEI DISTURBI DA DIPENDENZA

ANTABUSE DISPERG.

24CPR 400MG

ACTAVIS GROUP HF

Descrizione prodotto

ANTABUSE DISPERG.*24CPR 400MG

Principio attivo

DISULFIRAM

Forma farmaceutica

CPR EFFERVESCENTI/SOLUBILI

ATC livello 3

FARMACI UTILIZZATI NEI DISTURBI DA DIPENDENZA

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

18.10


Codice ATC livello 5:
N07BB01

Codice AIC:
4308019


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Terapia di disassuefazione dall'etilismo.

nascondi

Composizione

Ogni compressa contiene: principio attivo: disulfiram mg 400

nascondi

Eccipienti

Amido di mais, polivinilpirrolidone, acido tartarico, sodio bicarbonato, silice precipitata, cellulosa microgranulare, magnesio stearato, polisorbato 20, talco.

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità individuale accertata verso il prodotto. Non esistono controindicazioni assolute; pur tuttavia è indispensabile attuare speciali precauzioni in casi di malattie cardiache gravi, diabete, nefrite, cirrosi epatica, epilessia.

nascondi

Posologia

Dose d'attacco: da 2 a 4 compresse in una sola volta

Dose di mantenimento: da mezza compressa ad una compressa e mezza al giorno.

Le compresse possono essere ingerite normalmente o sciolte in acqua o altra bevanda; in quest'ultimo caso, per facilitare il dissolvimento della compressa, agitare il liquido e bere subito la sospensione ottenuta al fine di evitare la formazione di deposito sul fondo.

Schema di trattamento terapeutico:

Lo schema terapeutico da seguire è il presente: dopo accurato esame clinico, si somministrano al paziente 2-3 compresse di ANTABUSE in una sola volta per 3-4 giorni e, successivamente, 1 compressa al giorno.

In sesta giornata si effettua la "prova della bevuta", che consiste nel far ingerire al paziente g 10 di alcool (200 ml di birra o 100 ml di vino).

Dopo circa 10 minuti si effettua la "sindrome da acetaldeide" con tutti i sintomi sopracitati.

Allo scopo di ottenere soddisfacenti e duraturi risultati ed evitare quindi ricadute, è necessario un protratto periodo di trattamento (2-5 mesi). Di notevole aiuto risulterà pure un eventuale contemporaneo trattamento psicoterapico.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

ANTABUSE non deve essere somministrato a pazienti in fase di intossicazione acuta da alcool.

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

nascondi

Interazioni

ANTABUSE potenzia l'azione degli anticoagulanti orali, degli ipoglicemizzanti orali, dei sedativi e degli ipnotici.

nascondi

Effetti indesiderati

ANTABUSE può indurre sonnolenza e stanchezza, diminuzione del desiderio sessuale, leggera nausea, vertigine, se somministrato in assenza di alcool. Tali effetti scompaiono nel corso del trattamento.

Qualora la sintomatologia fosse troppo accentuata, si potrà ovviare ricorrendo ad un adeguato aggiustamento posologico del farmaco.

Sono stati descritti casi di neuropatie periferiche e del nervo ottico in corso di trattamento con disulfiram.

Occasionalmente sono stati riscontrati stato di confusione ed ipertensione arteriosa.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Il farmaco non deve essere somministrato nel periodo di gravidanza.

nascondi

Conservazione

Il flacone deve essere conservato ermeticamente chiuso. La forma farmaceutica è assai igroscopica.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 1 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti