Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Salute e benessere > Risultato Ricerca Farmaci

VITAMINA B1, SOLA O IN ASSOCIAZIONE CON VIT B6 E VIT B12

VIT.B1 SALF

IM 5F 100MG 2ML

SALF SpA

Descrizione prodotto

VIT.B1 SALF*IM 5F 100MG 2ML

Principio attivo

TIAMINA CLORIDRATO

Forma farmaceutica

PREPARAZIONE INIETTABILE

ATC livello 3

VITAMINA B1, SOLA O IN ASSOCIAZIONE CON VIT B6 E VIT B12

Tipo prodotto

FARMACO ETICO

Prezzo al pubblico

6.00


Codice ATC livello 5:
A11DA01

Codice AIC:
7539048


Non contiene glutine
Non contiene lattosio
Uso veterinario o entrambi


nascondi

Indicazioni terapeutiche

Profilassi e terapia della carenza di vitamina B1 (beri-beri e sue diverse forme cliniche), polineuriti carenziali (etiliche o gravidiche), miocardiopatie degli etilisti, a dosi elevate terapia coadiuvante delle nevriti e polinevriti non carenziali.

nascondi

Composizione

Vitamina B1 SALF 50 mg/2 ml

1 fiala da 2 ml di soluzione iniettabile per uso intramuscolare:

Principio Attivo: tiamina cloridrato 50 mg

Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1

Vitamina B1 SALF 100 mg/2 ml

1 fiala da 2 ml di soluzione iniettabile per uso intramuscolare:

Principio Attivo: tiamina cloridrato 100 mg

Per l’elenco completo degli eccipienti vedere paragrafo 6.1

nascondi

Eccipienti

50 mg/2 ml soluzione iniettabile per uso intramuscolare

100 mg/2 ml soluzione iniettabile per uso intramuscolare

sodio cloruro

clorobutanolo

acqua per preparazioni iniettabili

nascondi

Controindicazioni

Ipersensibilità nota o sospetta al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti

nascondi

Posologia

Da usare sotto il diretto controllo medico. Una fiala al giorno o a giorni alterni per via intramuscolare, secondo prescrizione medica.

nascondi

Avvertenze e precauzioni

Usare subito dopo l’apertura del contenitore. La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle visibili. Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l’eventuale residuo non può essere utilizzato. I preparati a base di vitamina B1 o derivati possono provocare disturbi in soggetti che hanno avuto fenomeni di sensibilizzazione o manifestazioni morbose da allergopatie.

Il rischio di reazioni di ipersensibilità risulta aumentato con la somministrazione ripetuta per via intramuscolare.

Tenere fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

nascondi

Interazioni

Il tiosemicarbazone e il 5-fluorouracile inibiscono l’attività della tiamina.

Interferenze con i test di laboratorio:

• la vitamina B1 può dare falsi positivi nella determinazione dell’urobilinogeno con il reagente di Ehrlich;

• alte dosi di vitamina B1 possono interferire con la determinazione spettrofotometrica della teofillina sierica.

nascondi

Effetti indesiderati

Patologie sistemiche e condizioni relative alla sede di somministrazione

Dolore nella sede di iniezione

Disturbi del sistema immunitario

Sono stati riportati, solitamente dopo iniezione, reazioni allergiche e anafilattiche con sintomi quali prurito, orticaria, angioedema, dolore addominale, difficoltà respiratorie, tachicardia e palpitazioni. Queste reazioni sono spesso precedute da starnuti o prurito transitorio.

La somministrazione di preparati contenenti vitamina B1 o derivati può essere seguita dalla comparsa di reazioni generali di ipersensibilità compreso lo shock anafilattico.

nascondi

Gravidanza e allattamento

Questo medicinale non è indicato per l’uso durante la gravidanza o l’allattamento.

nascondi

Conservazione

Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione di conservazione.

Tenere il contenitore ben chiuso.

nascondi

Questo farmaco disponibile in altre 3 forme farmaceutiche:


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Farmadati

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.
Ultima modifica: 19-09-2013
Promozioni:

Commenti