Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Sport e fitness > Allenamento e integrazione > Salto in alto - Preparazione

Salto in alto



Autore: Giulia Tartaglione
Data inserimento: 24-03-2014

Disciplina dell'atletica leggera, il cui scopo è saltare sopra un'asticella posta ad una determinata altezza.


Preparazione  Preparazione
Preparazione Preparazione alla gara - Vitamine del gruppo B per trasformare nutrienti in energia; vitamina D tramite alimentazione (evitarne l'eccesso). Miele, pappa reale, ginseng ed eleuterococco per migliorare la concentrazione. Creatina, taurina, guaranà per migliorare la reattività. Proteine: 12%-15% dell'introito calorico giornaliero (carne magra, latte, formaggi non stagionati, proteine del siero del latte). Carboidrati: 55%-60% dell'introito calorico giornaliero (pasta, riso, fruttosio). Lipidi totali: 25%-30% dell'introito calorico giornaliero (soprattutto prima dell’allenamento). Amminoacidi ramificati per migliorare la muscolatura, assieme a glutammina. Bere molta acqua: integrare con minerali essenziali (magnesio, potassio).


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.brianmac.co.uk ; http://www.dshs-koeln.de/

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.