Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Sanihelp.it > Sport e fitness > Allenamento e integrazione > Nuoto - 50 m farfalla - Preparazione

Nuoto - 50 m farfalla



Autore: Giulia Tartaglione
Data inserimento: 15-05-2014

Definito anche come delfino, si tratta di uno stile di nuoto che effettua un movimento ondulatorio del corpo, con le braccia che si muovono simultaneamente.


Preparazione  Preparazione
Preparazione Preparazione alla gara - Assumere carboidrati e proteine tre ore prima dell'allenamento per accumulare scorte di glicogeno: per quanto riguarda i primi consigliati quelli complessi come pasta, riso e pane integrale, con un piccolo spuntino prima dell'allenamento fatto di cibi ricchi di carboidrati semplici ma leggeri come miele e marmellata. Per quanto riguarda le proteine, assumerle con un minimo contenuto di grassi per non incappare in una prolungata digestione che sottrae sangue ai muscoli: bresaola, proteine isolate della soia, proteine latte o albume d'uovo. Integrazione consigliata: carnitina per migliorare l'assorbimento degli alimenti; creatina, glutammina e amminoacidi ramificati per incrementare massa muscolare; alanina per evitare accumulo acido lattico nei muscoli. Consigliati anche prodotti di erboristeria come quelli a base di germe di grano, ricco di vitamine del gruppo B e vitamina E; guaranà e taurina come sostituti della caffeina per aumentare resistenza a sforzi prolungati; alga kelp per stimolare metabolismo lipidi.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
swimswam.com ; www.usaswimming.org

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.