Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 34

Discussione: L'insostenibile leggerezza di Wilbur Smith

  1. fabi78 Ospite

    L'insostenibile leggerezza di Wilbur Smith

    La curiosità è stata troppa... Dopo gli innumerevoli libri venduti, non ho resistito alla curiosità di leggere un romanzo di Wilbur Smith. L'ho iniziato e sono stato colpito dalla scorrevolezza, va giù come l'acqua fresca e nonostante tutto non ti disseta, si sente il bisogno di berne ancora.
    Arrivato ad un terzo del libro però, mi sono fermato a riflettere... Sì perchè questo è un libro che non ti fa pensare, lo subisci in modo passivo....
    Mi sono detto, ora basta, è troppo:
    Il protagosista è bellissimo, di una bellezza così straordinaria da attirare le donne come le mosche al miele... Tant'è che dall'inizio del libro ne ha già avute un tot, tutte stupendamente belle...
    Naturalmente è ricchissimo, rampollo di una famiglia potentissima a capo di un impero finanziario... Ok bello e ricco, ci può stare.... E' appassionato di aerei e si arruola in aeronautica, diventa pilota di caccia, il miglior pilota di caccia dell'aereonautica. Ma la carriera militare non fa per lui, limita la sua libertà. Comincia a girare per il mondo, altre donne bellissime... Fa un corso per piloti di auto, gli offrono un posto in F1... rifiuta ... Conosce una bellissima scrittrice israeliana, vanno a vivere insieme... Si arruola di nuovo nell'aeronautica, in Israele questa volta. Il migliore anche lì, il suo potere gli fa ottenere case, auto sportive, denaro... tutto.

  2. # ADS
    L'insostenibile leggerezza di Wilbur Smith
    Video del giorno Circuit advertisement
     
  3. fabi78 Ospite
    A Wilbur Smith, scusa se te lo dico... Sei un caxxaro! Ma neanche nei sogni più ottimistici mi è capitato di pensare ad un pilota bellissimo, schifosamente ricco e potente, pieno di donne, che volendo potrebbe correre in F1!

  4. Registrato da
    25/05/2008
    Messaggi
    4,759
    Citazione Originariamente Scritto da fabi78 Visualizza Messaggio
    A Wilbur Smith, scusa se te lo dico... Sei un caxxaro! Ma neanche nei sogni più ottimistici mi è capitato di pensare ad un pilota bellissimo, schifosamente ricco e potente, pieno di donne, che volendo potrebbe correre in F1!

    nemmeno nei miei! (ovviamente al femminile!)
    sono convinta che per essere felici servano ben altre cose, non essere pieni di soldi (anche se fanno comodo!), pieni di donne (o uomini, a seconda del sesso!)... a me basterebbe sapere cosa voglio (oltre a quello che già sembra essere stato prestabilito) e sarei già estremamente felice!
    non conosco il libro, non l'ho letto, all'inizio pensavo che si trattasse di un lavoro di Kundera! Questa leggerezza di cui si narra è insostenibile per chi la legge (da come viene descritta)... o almeno, io avrei staccato dopo 5 pagine!
    Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
    Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due.

  5. Registrato da
    28/05/2004
    Messaggi
    17,598
    anche io l'avevo collegato a Kundera.....libro peraltro che adoro....
    "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

  6. fabi78 Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da monella89 Visualizza Messaggio

    nemmeno nei miei! (ovviamente al femminile!)
    sono convinta che per essere felici servano ben altre cose, non essere pieni di soldi (anche se fanno comodo!), pieni di donne (o uomini, a seconda del sesso!)... a me basterebbe sapere cosa voglio (oltre a quello che già sembra essere stato prestabilito) e sarei già estremamente felice!
    non conosco il libro, non l'ho letto, all'inizio pensavo che si trattasse di un lavoro di Kundera! Questa leggerezza di cui si narra è insostenibile per chi la legge (da come viene descritta)... o almeno, io avrei staccato dopo 5 pagine!
    Il modo di scrivere in realtà è molto coinvolgente... Però così è troppo, in un libro si cercano anche i tormenti dei protagonisti, i drammi, la felicità, la ricerca dell'identità.

  7. Registrato da
    25/05/2008
    Messaggi
    4,759
    Citazione Originariamente Scritto da fabi78 Visualizza Messaggio
    Il modo di scrivere in realtà è molto coinvolgente... Però così è troppo, in un libro si cercano anche i tormenti dei protagonisti, i drammi, la felicità, la ricerca dell'identità.
    lo stile è coinvolgente perchè il romanzo è d'avventura... poi sta all'autore aggiungere particolari attraverso i quali il lettore possa riconoscere ed identificare i vari personaggi e magari anche immedesimarsi in essi... se l'autore non riesce a farlo o non vuole farlo, il libro assomiglia ad una sorta di favola (nemmeno fiaba, perchè quest'ultima una morale ce l'ha!), ecco perchè evito questi libri, che potrebbero risultare piacevoli (tipo Il Codice Da Vinci), ma che poi non lasciano traccia nel lettore...
    Il valore genera l'invidia nelle menti meschine e l'emulazione nelle anime grandi.
    Ogni minuto muore un imbecille e ne nascono due.

  8. Registrato da
    08/08/2008
    Messaggi
    12,426
    Citazione Originariamente Scritto da fabi78 Visualizza Messaggio
    Il modo di scrivere in realtà è molto coinvolgente... Però così è troppo, in un libro si cercano anche i tormenti dei protagonisti, i drammi, la felicità, la ricerca dell'identità.
    io ho letto 8-9 libri.....praticamen te la saga della famiglia di cui parli, poi mi sono buttata sull'altra famiglia...
    il pensiero che hai, cioè che i protagonisti sono TROPPO tutto, è vero, l'ho avuto anch'io. Poi però ho riscontrato la passione dei protagonisti verso la terra dell'autore: L'AFRICA....
    é l'africa in ogni suo aspetto. qualche libro è pesante perchè racconta troppo delle guerriglie etc etc, anche se ci sono state!!!
    non ho mai letto la saga egizia.....
    Armageddon was yesterday Today we have a serious problem-21 vittoria..grande baldoria..
    No, non sono per la pace nel mondo....ma per la buona convivenza tra i popoli.... ;)

  9. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    He tu,non mi toccare il mitoIo che lo leggo da anni,ti posso dire questo...leggi i suoi primi libri.Ti fanno capire l'Africa,e sono scritti al 100% da lui.

    Se vuoi lbri di avventura autentici,leggi Clive Cussler...quelli scritti da lui però.Perchè l'autore fa anche il cacciatore di tesori nel mare per davvero.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  10. fabi78 Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    He tu,non mi toccare il mitoIo che lo leggo da anni,ti posso dire questo...leggi i suoi primi libri.Ti fanno capire l'Africa,e sono scritti al 100% da lui.

    Se vuoi lbri di avventura autentici,leggi Clive Cussler...quelli scritti da lui però.Perchè l'autore fa anche il cacciatore di tesori nel mare per davvero.
    In realtà non critico lui come scrittore... Ha un modo di scrivere davvero travolgente tanto che è difficile fermarsi... Però i contenuti non ti lasciano nulla. E' come bere l'acqua, buonissima, però in bocca non rimane niente.

    Forse è il genere che non fa per me.

  11. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da fabi78 Visualizza Messaggio
    In realtà non critico lui come scrittore... Ha un modo di scrivere davvero travolgente tanto che è difficile fermarsi... Però i contenuti non ti lasciano nulla. E' come bere l'acqua, buonissima, però in bocca non rimane niente.

    Forse è il genere che non fa per me.
    Ora bisogna vedere tu cosa cerchi in un libro.Se vai nel gere bestseller,stai pure certo che,deve prendere una grande fetta della popolazione...avere una scrittura giornalistica...comm erciale.
    Ma generalmente i scrittori che hanno successo,perchè il loro esordio è avvenuto con un libro che ha colpito...
    Vedi c'è un libro che mi colpi tantissimo,che fa di titolo"E 'venne chiamata 2 cuori"!Della scrittrice/antropologa Marlo Morgan....il suo secondo libro è davvero deludente.i può dire che il primo libro è stata unico nel suo genere..Non si poteva ripetere,doveva cambiare filone narrativo.
    Ecco l'ultimo libro di Schmit mi lascia perplesso...titolo"A lle fonte del nilo".
    Non sembra scritto da lui,è un misto di realtà/scienza/mondo fantastico/magia....tuttora non ti so dire se mi piace.
    Magari chi lo legge come primo libro del Schmit,ne è entusiasta.
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  12. patty12 Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da giovy9 Visualizza Messaggio
    io ho letto 8-9 libri.....praticamen te la saga della famiglia di cui parli, poi mi sono buttata sull'altra famiglia...
    il pensiero che hai, cioè che i protagonisti sono TROPPO tutto, è vero, l'ho avuto anch'io. Poi però ho riscontrato la passione dei protagonisti verso la terra dell'autore: L'AFRICA....
    é l'africa in ogni suo aspetto. qualche libro è pesante perchè racconta troppo delle guerriglie etc etc, anche se ci sono state!!!
    non ho mai letto la saga egizia.....
    ci sono state eccome e parecchie li ho vissute di persona

  13. patty12 Ospite
    dimenticavo...non si puo collegare le opere di qilbur smith soltanto in questo racconto....ma ha scritto delle bellissime opere e sopratutto molte verita'....

  14. cotto Ospite
    hey, che c'hai da dire su "un aquila nel cielo"???? Wilbur scrive magnificamente, ma se vuoi trovare qualcosa di piu' reale devi infilarti nella saga dei Curtayn e Ballantine (mi sembra che i cognomi fossero scritti cosi') e ti verra' voglia di visitare l'Africa.

    Certo i personaggi sono straordinari, ma perche' non sognare un po'?

    Frederika, ti riferisci a "La terra il cielo e quel che sta nel mezzo"? E' vero, non e' a livello di Venne chiamata due cuori, ma ti assicuro che vedendolo in un'ottica "Australiana" non e' male.

  15. Registrato da
    28/05/2004
    Messaggi
    17,598
    Citazione Originariamente Scritto da cotto Visualizza Messaggio
    hey, che c'hai da dire su "un aquila nel cielo"???? Wilbur scrive magnificamente, ma se vuoi trovare qualcosa di piu' reale devi infilarti nella saga dei Curtayn e Ballantine (mi sembra che i cognomi fossero scritti cosi') e ti verra' voglia di visitare l'Africa.

    Certo i personaggi sono straordinari, ma perche' non sognare un po'?

    Frederika, ti riferisci a "La terra il cielo e quel che sta nel mezzo"? E' vero, non e' a livello di Venne chiamata due cuori, ma ti assicuro che vedendolo in un'ottica "Australiana" non e' male.
    E venne chiamata 2 cuori...... che libro mamma mia...... ti viene voglia di fare la valigia e partire !!!!
    "Dite all'azzurro principe che vada a farsi fot.tere . La bella addormentata vuole continuare a dormire"

  16. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da cotto Visualizza Messaggio
    hey, che c'hai da dire su "un aquila nel cielo"???? Wilbur scrive magnificamente, ma se vuoi trovare qualcosa di piu' reale devi infilarti nella saga dei Curtayn e Ballantine (mi sembra che i cognomi fossero scritti cosi') e ti verra' voglia di visitare l'Africa.

    Certo i personaggi sono straordinari, ma perche' non sognare un po'?

    Frederika, ti riferisci a "La terra il cielo e quel che sta nel mezzo"? E' vero, non e' a livello di Venne chiamata due cuori, ma ti assicuro che vedendolo in un'ottica "Australiana" non e' male.
    Si Cotto,è quello il libro...il primo lo lessi poco dopo aver letto un libro di Schmith del titolo "La spiaggia infuocata".In quel libro viene destritto la sopravivenza della protagonista con 2 vecchi boscimani.Sarà pure un racconto,ma io li adoro.Perchè la maestria nel farti vivere queste emozioni attraverso la scrittura,lo rendono uno scrittore molto bravo.Per me è uno scrittore molto talentuoso.
    Ho contata i suoi libri in mio possesso...ne sono 15,e non sono tutti.Porto con me la lista dei titoli mancanti,quando vado in un mercatino,tiro fuori la lista
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  17. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,663
    Citazione Originariamente Scritto da bimbadark Visualizza Messaggio
    E venne chiamata 2 cuori...... che libro mamma mia...... ti viene voglia di fare la valigia e partire !!!!
    Per l'Australia.

  18. Registrato da
    05/12/2005
    Messaggi
    35,663
    Citazione Originariamente Scritto da frederika Visualizza Messaggio
    Si Cotto,è quello il libro...il primo lo lessi poco dopo aver letto un libro di Schmith del titolo "La spiaggia infuocata".In quel libro viene destritto la sopravivenza della protagonista con 2 vecchi boscimani.Sarà pure un racconto,ma io li adoro.Perchè la maestria nel farti vivere queste emozioni attraverso la scrittura,lo rendono uno scrittore molto bravo.Per me è uno scrittore molto talentuoso.
    Ho contata i suoi libri in mio possesso...ne sono 15,e non sono tutti.Porto con me la lista dei titoli mancanti,quando vado in un mercatino,tiro fuori la lista
    Wilbur Smith è di sicuro uno degli scrittori viventi più dotati. Si ama definire Wilbur il fortunato e in effetti ha ragione, perché in lui il caso a concentrato tutta una serie di circostanze fortunate, che naturalmente lo hannno reso quello che è.
    Ho smesso di leggerlo dopo la saga del Destino e il Leone, suo primo, anzi no secondo, romanzo. Ho smesso perché ha malauguratamente deciso di riscrivere lo stesso libro, la stessa saga... per sempre. Dico malauguratamente per noi, perché sarebbe stato bello leggere altro. Ovviamente non per lui, perché non penso niente possa vendere di più del suo format. E' quello che vuole la gente e lui scrive per loro e, ovviamente, per i soldi.

    Una curiosità: il suo primo romanzo era stato rifiutato da tutti gli editori.

  19. Registrato da
    14/05/2008
    Messaggi
    5,395
    Di questo autore ho letto solo "Ci rivedremo all'inferno" e devo dire che non mi ha entusiasmato molto. Ho fatto fatica a terminare il libro.
    Great minds discuss ideas, average minds discuss events, small minds discuss people. (Eleaonor Roosevelt)

  20. Registrato da
    02/11/2004
    Messaggi
    25,607
    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Wilbur Smith è di sicuro uno degli scrittori viventi più dotati. Si ama definire Wilbur il fortunato e in effetti ha ragione, perché in lui il caso a concentrato tutta una serie di circostanze fortunate, che naturalmente lo hannno reso quello che è.
    Ho smesso di leggerlo dopo la saga del Destino e il Leone, suo primo, anzi no secondo, romanzo. Ho smesso perché ha malauguratamente deciso di riscrivere lo stesso libro, la stessa saga... per sempre. Dico malauguratamente per noi, perché sarebbe stato bello leggere altro. Ovviamente non per lui, perché non penso niente possa vendere di più del suo format. E' quello che vuole la gente e lui scrive per loro e, ovviamente, per i soldi.

    Una curiosità: il suo primo romanzo era stato rifiutato da tutti gli editori.
    Allora hai dato un giudizio su cose che non hai letto.Perchè lui ha scritto 3 libri che sono il filone egiziano.Poi altri libri che sono racconti a se stando,l'ultimo non sembra suo,e totalmente fuori dal suo genere abituale.
    La saga delle 2 famiglie,possono essere noiosi,succede con tutte le storie di sage famigliari.Io per esempio odio i libri a "diario".
    Le persone che amano troppo il denaro,devono essere cacciate fuori dalla politica.Jose Mujica, presidente dell'Uruguay.

  21. cotto Ospite
    Citazione Originariamente Scritto da zar2086 Visualizza Messaggio
    Wilbur Smith è di sicuro uno degli scrittori viventi più dotati. Si ama definire Wilbur il fortunato e in effetti ha ragione, perché in lui il caso a concentrato tutta una serie di circostanze fortunate, che naturalmente lo hannno reso quello che è.
    Ho smesso di leggerlo dopo la saga del Destino e il Leone, suo primo, anzi no secondo, romanzo. Ho smesso perché ha malauguratamente deciso di riscrivere lo stesso libro, la stessa saga... per sempre. Dico malauguratamente per noi, perché sarebbe stato bello leggere altro. Ovviamente non per lui, perché non penso niente possa vendere di più del suo format. E' quello che vuole la gente e lui scrive per loro e, ovviamente, per i soldi.

    Una curiosità: il suo primo romanzo era stato rifiutato da tutti gli editori.
    Ti suggerisco di legger qualche altro libro. Se non vuoi le saghe vai per "come il mare" o per quelli relativi ai pirati (che parlano di un periodo antecedente le saghe) anche se sono in qualche modo collegati. La ricerca e le descrizioni sono stupefacenti. A me, come suggerisce Frederika, e' piaciuto molto anche il filone egizio.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. L'insostenibile (in)utilità del mio essere
    Di zar2086 nel forum Prendiamola con filosofia
    Risposte: 58
    Ultimo Messaggio: 04/07/2013, 15:44
  2. insostenibile
    Di dingoman nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 08/03/2013, 00:03
  3. L'insostenibile leggerezza del... Fattore C...
    Di monella89 nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 78
    Ultimo Messaggio: 19/08/2009, 12:58
  4. leggerezza medica...
    Di pippicalzelunghe nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 34
    Ultimo Messaggio: 22/01/2009, 13:58
  5. L'insostenibile leggerezza del ban
    Di bbbb nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 56
    Ultimo Messaggio: 08/07/2006, 19:34

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online