Logo
Cerca nel forum | Cerca in tutto il sito
Ricerca personalizzata Google
Video Home fitness
sondaggi - vota
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 20 di 34

Discussione: Il parto alternativo

  1. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Il parto alternativo

    Ecco la mia ultima opera

    Sotto una canicola che avrebbe spezzato le reni anche al beduino più temprato , Geppo rientrava a casa. Era la metà di Luglio ed era il solo ad essere fuori di casa. I tg del giorno prima avevano allertato :

    " la protezione civile e il governo impongono l'assoluto divieto di uscire di casa nella giornata di domani : previsti 50 gradi all'ombra "

    Ma Geppo doveva uscire : aveva finito il salume. Lui , improponibile essere umano di 150 kg alto 160cm , non riusciva a vivere un giorno solo senza ingurgitare almeno 1 etto di salame.

    " sfiderò il solleone , e andrò dal salumiere "

    Peccato che , una volta arrivato , si era reso conto che il salumiere giustamente aveva tenuto la cler ben chiusa. E così , rientrava verso casa , a piedi , con i 50 gradi che gli penetravano pervicacemente all'interno della scatola cranica come un martello pneumatico penetra nell'asfalto. Rotolava verso casa , sul suo lardo abnorme , trovando la cosa piu comoda del camminare su gambe sudatissime e ormai ammuffite.
    Girava la chiave nella serratura e strisciava , con le ultime forze rimaste , verso il frigo.

    ---> to be continued

  2. # ADS
    Il parto alternativo
    Video del giorno Circuit advertisement
    Registrato da
    Always
    Messaggi
    Many
     
  3. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    Aggrappandosi stancamente alla maniglia del frigo , si tirava su tra potenti stridolii di oggetti in fase di rottura. Apriva dunque l'agognato frigo , suo più fedele amico , e afferrava avidamente una grossa coscia di tacchino cucinata la sera prima. Ingurgitava la poltiglia fredda come un carnivoro del paleolitico , sputando le ossa a terra , su un pavimento non lavato da 1 mese.

    " ahh , non ho avuto il salame , ma almeno ho posseduto te , tacchino di m... "

    le volgarità della bocca di Geppo erano superate solo dalla volgarità della sua figura. Dopo il tacchino , decise di cibarsi di un intero sacchetto di Amica Chips dopodichè , non sazio , mangiò una teglia di fagioli da 5kg.

    " ora andrò a pesarmi ... dovrei essere diminuito "

    La bilancia segnava : 149.80. E sembrava dire " pietà ! buttami via " .

    " siii " esultava Geppo. Era diminuito 2 etti. 2 etti dalla settimana precedente , in cui si era recato da solo al ristorante per fare fuori l'intera scorta di pesce del mese di Luglio. Pensava che il pesce facesse dimagrire.

    Dopo 10 minuti , giaceva l'ignobile laido su un divano con l'aria condizionata a palla sulla panza , 50 gradi fuori , 18 in casa , 10 sulla enorme panza. Mentre azzannava in 3 boccate una tavoletta Milka , intingendola di tanto in tanto in una tazza di caffè al rhum , un sussulto lo colse.

    ----> to be continued

  4. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,505

    Riferimento: Il parto alternativo

    Citazione Originariamente Scritto da deucecoupe Visualizza Messaggio
    ----> to be continued
    Pubblichi a puntate come Onofrio oppure concludi presto?

  5. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    concludo molto presto

  6. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    Era il sussulto primordiale , che lo portava verso il bagno. Seduto sulla sua fedele tazza , brandiva un fumetto vecchio di 30 anni , che lo riportava indietro al tempo in cui , ancora magro , giocava a pallone tutto il pomeriggio con gli amici. Nell'apoteosi della fatica e dello sforzo , seguita da una catarsi epocale , lo sguardo di Geppo usciva dalla finestra socchiusa , socchiusa per evitare un'asfissia quasi certa. Vedeva , nel palazzo di fronte , una scena commovente : una giovane mamma abbracciava a sè un neonato e gli dava la pappa. Geppo pensava ai tempi in cui anche lui aveva una mamma.

    " che bei tempi quelli , ero magro e non ero orfano. Adesso sono solo e questo abnorme lardo mi ha sconvolto la mia vita , diventata ormai un film monotono "

    La mamma sembrava molto felice e a Geppo scattava la lacrima , in concomitanza con il profondo lavaggio delle pudenda. Mentre sbirciava ancora quella tenera mamma intenta ad accarezzare e coccolare il pargolo , pensava :

    " ah , anche io avrei potuto essere genitore , se solo quel giorno mi fossi dichiarato. Ed invece , pavido e senza piu forza di volontà , ignobile automa , eccomi qua , intento ai soli bisogni primari ... un figlio avrei potuto averlo anche io e invece , riesco a partorire solo questi missili da 50 cm "

  7. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    e così dicendo fissava l'enorme prodotto della sua seduta , mezzo metro di imponente natura. Dopo una fugace foto da inviare al solito " guinnes world record " , dove era ormai conosciuto come "L'elefante" , commosso esclamava :

    " tu quoque , figlio mio ... " e tirava l'acqua con un gesto fermo ma pieno di dolore. Un destino infame per un'opera di cotanta caratura.

    La madre era ormai andata a mettere il figlio nel lettuccio e Geppo usciva sul far della sera , quando ormai la canicola stava cessando. Pensava che il giorno dopo sarebbe stato esattamente come il giorno prima , fatto solo di routine quotidiana , di apatia e di espletamento di bisogni primari. Quand'ecco , alzava il viso e vedeva un aereo solcare il cielo. Improvvisamente , un sorriso che mancava da 20 anni , gli fece capolino sul volto.


    FINE !

  8. Registrato da
    09/02/2007
    Messaggi
    4,752

    Riferimento: Il parto alternativo

    scusa...il finale mi sembra piuttosto banale...

  9. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    scrivine uno tu se non ti piace il mio

  10. Registrato da
    09/02/2007
    Messaggi
    4,752

    Riferimento: Il parto alternativo

    basta levare le utime due frasi...secondo me...rimaniamo cinici e realisti fino alla fine...

  11. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    sarebbe stato banale senza quel finale ... io i finali devo sempre inserirli , non posso lasciare finire i miei racconti nel grigiume

    arriverà presto Maius a esplicarti molte cose

  12. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,505

    Riferimento: Il parto alternativo

    Il romantico eastern che decantava - ei fu, purtroppo - le bellezze baltiche;
    il cinico operatore di borsa che sparge schegge di finanza;
    l'altezzoso padano che sostiene la superiorità del nord;
    il libidinoso bauscia che tacchina le belle monelle;
    il filosofo che dispensa pillole di carpe diem;
    l'ispirato narratore/poeta che esterna le sue pulsioni artistiche;
    l'appassionato rossonero che (in altro sito) disquisisce sul futuro della squadra:
    quanti deucecoupe esistono? Per meglio dire: quante anime abitano l'entità rappresentata dallo pseudonimo deucecoupe?
    E' questa la domanda suggerita d'emblée dalla storia di Geppo, la prima uscita dopo l'avvio del blog milanista. Soffermiamoci sulle due personalità più prolifiche. Come un dottor Jekyll & mister Hyde in salsa lumbard, il nostro autore da un lato costruisce trame sulla miseria umana dei reietti urbani, personaggi immaginari capaci di straripare dalla finzione letteraria, e dall'altro tesse scenari sull'opulenza disumana dei semidèi sportivi, personaggi tangibili capaci di straripare dalla realtà quotidiana.
    Fermiamoci un attimo a riflettere, forse è questo l'intento di deucecoupe.
    Finto ma vero: Geppo, quarantenne lardoso, un'abitazione sudicia, circondato da cibi ipercalorici, orgoglioso delle sue feci; in una parola, sfortunato.
    Vero ma finto: Pato, ventenne atletico, un portafogli gonfio (due milioni di euro l'anno ), circondato da fighetti e strafighe, orgoglioso dei suoi gol; in una parola, fortunato.
    (continua)

  13. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,505

    Riferimento: Il parto alternativo

    Ora, lettrici e lettori, chiedetevi: quanti Geppo (ma anche Onofrio, Gianni, Ernesto, Giannino) conoscete di persona? E quanti non ne conoscete perché sono nascosti nei luridi anfratti di condomini dozzinali?
    Quanti Pato (ma anche Ronaldinho, Dida, Jankulovski, Inzaghi) conoscete di persona? E quanti non ne conoscete perché sono nascosti nella morbida ovatta di ville lussuose?
    A questo punto, se la vostra intelligenza è stata adeguatamente stimolata, converrete che la storia di Geppo non è assurda come può suggerire lo stile scanzonato di deucecoupe, e ciò conduce alla morale: anche gli esseri umani che la società ha scartato a causa del loro aspetto disgustoso, in un circolo di causa-effetto difficile da interrompere e invertire, possono nutrire sentimenti rispettabili.
    Geppo, pur descritto dall'autore con dovizia di aggettivi ripugnanti, in effetti vive un lungo elenco di normali emozioni:
    - la voglia di mangiare salame;
    - la volontà di sfidare il solleone e la canicola per raggiungere l'obiettivo;
    - la voluttà di possedere la coscia di tacchino e le patatine (desiderio inconscio del sesso femminile?);
    - l'euforia di aver perso peso;
    - la nostalgia di un passato migliore del presente;
    - la commozione per una scena d'amore materno;
    - il rammarico di non aver saputo dare una svolta alla propria vita;
    - l'orgoglio per il suo "parto alternativo" (titolo gravido di significato);
    - il dolore di separarsi dalla sua creatura/creazione;
    - la sfiducia nel domani;
    - l'ingenuità di riscoprire un aereo che stria il cielo;
    - la pace di un sorriso.

  14. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo



    leggere Maius è sempre meglio che leggere i racconti , volevo solo specificare un paio di cose ... 1. Geppo esiste , come esistono tutti i personaggi dei miei racconti ... non so se faccia quello che descrivo però come personaggio C'E' ! io prendo ispirazione da persone reali e questo dovrebbe fare riflettere 2. non sono cinico e libidinoso

  15. Registrato da
    09/02/2007
    Messaggi
    4,752

    Riferimento: Il parto alternativo

    io non ho mai messo in dubbio l' esistenza dei personaggi, potrei anzi essere una di loro, ovviamente al femminile (naturalmente nella schiera sfortunati)

  16. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,505

    Riferimento: Il parto alternativo

    Citazione Originariamente Scritto da deucecoupe Visualizza Messaggio
    leggere Maius è sempre meglio che leggere i racconti
    Lei è troppo buono, signor Autore

    Citazione Originariamente Scritto da deucecoupe Visualizza Messaggio
    non sono cinico e libidinoso
    Così mi è sembrato da certi interventi, ma se così non è, allora chiedo venia.

    Citazione Originariamente Scritto da moon Visualizza Messaggio
    io non ho mai messo in dubbio l' esistenza dei personaggi
    Non ho detto questo
    Il mio commento è stato ispirato dallo scetticismo espresso da alcuni forumisti in occasione dei racconti precedenti ma soprattutto intendevo sottolineare il netto contrasto tra i temi trattati nei racconti su Sanihelp e quelli trattati negli articoli sul blog milanista. Va da sé che, secondo me, le storie di Geppo, Onofrio & c. sono di gran lunga più interessanti delle ciance su Pato, Ronaldinho & c.

  17. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    Citazione Originariamente Scritto da moon Visualizza Messaggio
    io non ho mai messo in dubbio l' esistenza dei personaggi, potrei anzi essere una di loro, ovviamente al femminile (naturalmente nella schiera sfortunati)
    Io so bene di avere un grande pubblico. La massa è in qualche modo un gregge di pecore con problemi e vicissitudini di vario tipo. Quindi si identifica nei miei personaggi

  18. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    Lei è troppo buono, signor Autore


    Così mi è sembrato da certi interventi, ma se così non è, allora chiedo venia.


    Non ho detto questo
    Il mio commento è stato ispirato dallo scetticismo espresso da alcuni forumisti in occasione dei racconti precedenti ma soprattutto intendevo sottolineare il netto contrasto tra i temi trattati nei racconti su Sanihelp e quelli trattati negli articoli sul blog milanista. Va da sé che, secondo me, le storie di Geppo, Onofrio & c. sono di gran lunga più interessanti delle ciance su Pato, Ronaldinho & c.
    Libidinoso no sicuro ... cinico forse qualche volta ma solo con le persone che lo meritano. I miei articoli sono ben diversi perchè vengo anche pagato per quell'hobby per cui ...
    Geppo da una parte , Pato dall'altra : diverse facce del pianeta.

    ps. bauscia con le monelle mi piace

  19. Registrato da
    09/02/2007
    Messaggi
    4,752

    Riferimento: Il parto alternativo

    Citazione Originariamente Scritto da deucecoupe Visualizza Messaggio
    Io so bene di avere un grande pubblico. La massa è in qualche modo un gregge di pecore con problemi e vicissitudini di vario tipo. Quindi si identifica nei miei personaggi
    alle volte...pecora è bello

  20. Registrato da
    09/10/2005
    Messaggi
    5,505

    Riferimento: Il parto alternativo

    Citazione Originariamente Scritto da deucecoupe Visualizza Messaggio
    I miei articoli sono ben diversi perchè vengo anche pagato per quell'hobby per cui ...
    Geppo da una parte , Pato dall'altra : diverse facce del pianeta.
    E' la dimostrazione che il mondo gira alla rovescia: i testi che meritano un riconoscimento sono questi, non quelli di là

    Citazione Originariamente Scritto da deucecoupe Visualizza Messaggio
    ps. bauscia con le monelle mi piace
    Quando ho pensato quell'appellativo avevo in mente la tua poesia-cover "A Monella"

  21. Registrato da
    19/10/2004
    Messaggi
    2,856

    Riferimento: Il parto alternativo

    Citazione Originariamente Scritto da maius Visualizza Messaggio
    E' la dimostrazione che il mondo gira alla rovescia: i testi che meritano un riconoscimento sono questi, non quelli di là


    Quando ho pensato quell'appellativo avevo in mente la tua poesia-cover "A Monella"
    Temo anche io

    " A Monella " è stata molto apprezzata

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. il mondo alternativo
    Di georgeclooney nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 59
    Ultimo Messaggio: 18/04/2015, 20:37
  2. Modello sociale alternativo ...universale?
    Di dingoman nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 08/04/2015, 11:14
  3. parto
    Di lallla82 nel forum Smettere di fumare
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 23/10/2007, 17:26
  4. Il parto
    Di rosina nel forum Mamma e papà - aspiranti e non
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 11/02/2007, 19:51
  5. Regalo alternativo
    Di cocci nel forum 4 chiacchiere
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 23/12/2005, 10:48

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Disattivato
  • [VIDEO] code is Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato
Eventuali decisioni che dovessero essere prese dai LETTORI, sulla base dei dati e delle informazioni qui forniti sono assunte in piena autonomia decisionale e a loro rischio. Le informazioni qui riportate hanno carattere puramente divulgativo e orientativo; non sostituiscono la consulenza medica. È vietata la riproduzione anche parziale senza autorizzazione scritta.
Un dietologo e un dietista a tua disposizione. Prova la dieta online